Domenica scorsa

Giornata dell'albero, Legambiente pianta un corbezzolo in piazza Vittorio Emanuele

In una fioriera di fronte antistante la sede del circolo sono state piantumate anche tre piantine di edera

Attualità
Corato martedì 24 novembre 2020
di La Redazione
La presidente Nadia Saltarelli e il sindaco De Benedittis
La presidente Nadia Saltarelli e il sindaco De Benedittis © n.c.

Una pianta di corbezzolo e tre piantine di edera piantate nella fioriera antistante la sede di piazza Vittorio Emanuele. Così il circolo coratino di Legambiente ha salutato la giornata dell'albero, festeggiata in modalità ridotta a causa del Covid. Alla piantumazione ha preso parte anche il sindaco Corrado De Benedittis.

«La nostra forza sono le campagne, le iniziative nelle scuole, la passione dei volontari, l’ambientalismo scientifico; - dice la presidente Nadia Saltarelli - noi continuiamo a lavorare con determinazione, per fare ancora più bella questa associazione e ancora di più per l’ambiente della nostra città. Vorremmo ringraziare di cuore il concittadino Gianni Livrieri, che ha voluto donare le suddette piante».

«Auspico - continua la Saltarelli - che, qualora le attività didattiche ritorneranno in presenza, vi possa essere comunque una manifestazione in collaborazione con le scuole. Insomma, un periodo difficile, questo della pandemia, che tuttavia non deve scoraggiarci e distrarci dalle altre questioni che ancora ci stanno a cuore».

L'associazione ha intanto un nuovo vicepresidente. Si tratta di Giuseppe Iannone, 31, ingegnere civile specialistica in idraulica, presso il Politecnico di Bari, direttore tecnico azienda a Bari, ex volontario Servizio Civile Nazionale progetto Riciclopoli, da cui inizia il rapporto con il circolo di Legambiente. «Il direttivo si è ampliato sia con soci storici che con quelli nuovi - fa sapere Legambiente - si sta cercando di rinnovare il consesso associativo ampliando le attività e le azioni per essere un lievito sociale della nostra comunità cittadina».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Artù ha scritto il 25 novembre 2020 alle 09:21 :

    Ma c'è sciat facenn la joss casa cas il bene per la città si realizza tutto il resto è palcoscenico sindaco è la volontà che fa l'uomo grande o piccolo Rispondi a Artù

  • Tonio Tonio ha scritto il 25 novembre 2020 alle 06:40 :

    Chi rimpiange perrone? Bello vedere tt sti commenti Rispondi a Tonio Tonio

  • teo ha scritto il 24 novembre 2020 alle 18:18 :

    il coratino non si smentisce mai...... e semb a vdai cudd ca fasc u alt Rispondi a teo

  • Ss ha scritto il 24 novembre 2020 alle 17:46 :

    Ma poi Dico,con tutti i problemi che abbiamo,ci mettiamo a piantare?🙄Non è il caso di chiudere le buche enormi?Ho dovuto cambiare ,per un gomma ,le altre tre ,tra l’altro nuove.Gomma tagliata ,che ha rischiato di scoppiare. Rispondi a Ss

  • Ss ha scritto il 24 novembre 2020 alle 17:42 :

    Togliete quelle fioriere attorno all’extramurale,qualche giorno ci scappa il morto! Rispondi a Ss

  • Massimo Bove ha scritto il 24 novembre 2020 alle 16:53 :

    Bellissimo articolo complimenti. Con tutto quello che sta succedendo era quello che ci voleva. Io avrei piantato del basilico. Vogliamo che ci raccontiate cosa l'amministrazione sta facendo di concreto. No "faremo" ma cosa è stato fatto. Per favore non fateci ricredere dopo soli due mesi. Rispondi a Massimo Bove

  • Angelo R. ha scritto il 24 novembre 2020 alle 15:18 :

    Invece di piantare, curate il verde già esistente. L'esibizionismo non porta a nulla Rispondi a Angelo R.

  • Michele Strippoli ha scritto il 24 novembre 2020 alle 14:49 :

    Ma voi veramente fate? Rispondi a Michele Strippoli

  • Ferrara Cataldo ha scritto il 24 novembre 2020 alle 13:21 :

    L'ambiente è importante, anzi fondamentale per il benessere dell'umanità,. Chiedo al sindaco invece di fare i selfie con il vaso non sarebbe il caso di ascoltare i commercianti? Insomma fare una ordinanza che sia giusta nei confronti di tutti e non una ingiustizia commerciale.. Rispondi a Ferrara Cataldo

  • Fc ha scritto il 24 novembre 2020 alle 08:19 :

    Vorrei invitare il sindaco e la Presidente di Legambiente a farsi una passeggiata a piedi sull’estramurale per verificare le decine e decine di aiuole con rifiuti, erba alta e senza piante. L’ambiente non è pubblicità, é una cosa seria. Si può dire? Rispondi a Fc

  • Enza ha scritto il 24 novembre 2020 alle 07:57 :

    Caro Sindaco, anziché farti sempre le foto ed i selfie... vedi di far chiudere LE BUCHE DELLE STRADE!!!!!! Rispondi a Enza

  • Troppa Grazia ha scritto il 24 novembre 2020 alle 06:32 :

    Ma appartiene ad un privato quella fioriera o no? Lì c'è un'attività commerciale...Sì che è in piazza Vittorio Emanuele ma non è comunale, o no?...E poi, lasciatemelo dire, un corbezzolo...UNO! Ma daiiiiiiiiii Rispondi a Troppa Grazia