La lettera di protesta di Alessandro Leo, portavoce dei residenti

Piazza Mentana abbandonata. I residenti: «Non è stata pulita per tutta l'estate»

La segnalazione: «​Il servizio di lavaggio del suolo pubblico che fine ha fatto? La manutenzione ordinaria del verde pubblico perché non è stata fatta?​»

Attualità
Corato sabato 12 settembre 2020
di La Redazione
Il particolare della pavimentazione vicino ad un'aiuola
Il particolare della pavimentazione vicino ad un'aiuola © n.c.

Ancora una storia di sporcizia, incuria e inciviltà, l'ennesima raccontata su queste pagine. La segnalazione questa volta riguarda piazza Mentana ed è stata inviata da uno degli "abitanti" della piazza. I qualità di portavoce di residenti e attività, Alessandro Leo, titolare della gelateria Alexart, ha inviato una lettera di denuncia al commissario prefettizio, al dirigente dei lavori pubblici del Comune e al direttore dell'Asipu.

Leo denuncia «lo stato di abbandono, d'incuria nonché l’assenza di una programmazione di interventi di lavaggio e pulizia della pubblica piazza Mentana, non eseguita per tutta la stagione estiva 2020 e comunque per il periodo post Covid-19». Il degrado è stato notato, scrive nella lettera il commerciante, da chiunque sia passato per la piazza.

«Il servizio di lavaggio del suolo pubblico che fine ha fatto? - rincara Leo - La manutenzione ordinaria del verde pubblico, inclusa potatura e trattamento degli alberi, rimozione dei polloni e l'estirpazione delle erbe infestanti nelle aiuole perché non si sono fatte? Ci sono alberi non curati che stanno perdendo resina macchiando e rendendo colloso il pavimento sottostante».

«Siamo stati in silenzio fino ad ora ad osservare il comportamento di chi dovrebbe fare e non fa, di coloro che sono incaricati e retribuiti nel lavoro di pubblico impiego con l'impegno di vigilare e porre rimedio ai molteplici problemi di disservizi garantendo l’igiene pubblica del nostro territorio. Dove sta tutto questo?

Purtroppo dobbiamo constatare che per l'ennesima volta - conclude Leo - il cittadino è stato abbandonato a sé stesso, costretto a porre rimedi con le proprie forze e possibilità in attesa che qualcuno faccia rispettare i compiti a chi di dovere».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • nerdrum ha scritto il 12 settembre 2020 alle 07:48 :

    corato è abbandonata, nn solo piazza mentana. il perché si può immaginare: siluramento dell'asipu come gestore del verde pubblico, mancanza del bilancio comunale (preventivo 2020) a metà settembre, impossibilità di procedere ad affidamenti organici ed esaustivi..... mancanza di tutto insomma. ben venga un sindaco qualsiasi. Rispondi a nerdrum