​Corato città cardioprotetta

Arriva un nuovo defibrillatore, in città sarà il 40esimo

Un obiettivo raggiunto grazie al contributo di privati cittadini e di alcuni commercianti della zona

Attualità
Corato giovedì 30 luglio 2020
di La Redazione
Arriva un nuovo defibrillatore, in città sarà il 40esimo
Arriva un nuovo defibrillatore, in città sarà il 40esimo © CoratoLive.it

Domani in città saremo a quota 40: alle 20.15 verrà ufficialmente consegnato un nuovo defibrillatore, questa volta in largo Plebiscito. Grazie al contributo di privati cittadini e di alcuni commercianti della zona, l’Associazione “Due Mani Per La Vita Corato” potrà consegnare ai cittadini questo prezioso strumento salvavita.

L’associazione – lo ricordiamo - è nata dal desiderio di un gruppo di infermieri (Salvatore Cocuzza, Luigi Faretra, Giovanni Papagno, Giuseppe Cialdella e Vincenzo Leone) che tutti i giorni da anni operano sul territorio della nostra città ed in ambito ospedaliero nel servizio emergenza urgenza del 118.

«Senza nessuno scopo di lucro – spiegano - stiamo provando a dare il nostro contributo affinché nelle scuole, nelle aziende, nelle case o anche per strada, chiunque possa essere in grado di fare del proprio meglio nella catena della sopravvivenza in attesa dell’ambulanza del 118».
Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Luigi CIALDELLA ha scritto il 30 luglio 2020 alle 13:22 :

    Giustissimo Antonio. Me lo chiedevo anch’io transitando sabato scorso per Via Roma e poi in P.zza di Vagno. Rispondi a Luigi CIALDELLA

    Franco ha scritto il 31 luglio 2020 alle 09:11 :

    Ma, a parte la spesa non trascurabile per installarli poi chi li usa? Chi si prende la responsabilità di fare una diagnosi sul posto, all'istante, e sottoporre uno sconosciuto a un trattamento sanitario? Sentite a me, lasciate perdere queste "promozioni" e rivolgetevi agli ospedali. Rispondi a Franco

  • Antonio ha scritto il 30 luglio 2020 alle 06:16 :

    ...ma quello di piazza di vagno, che fine ha fatto? Rispondi a Antonio