La novità

Radiofarmaci innovativi per diagnosi dei tumori, Ministero e Regione sostengono il progetto Itel

​La Giunta regionale ha approvato​ lo schema di accordo tra il Ministero dello Sviluppo Economico, la Regione Puglia e la società Itel Telecomunicazioni, l'Università degli Studi di Bari, il Consiglio Nazionale delle Ricerche-IMM

Attualità
Corato lunedì 13 luglio 2020
di La Redazione
La Itel premiata da Emiliano tra le eccellenze industriali della regione
La Itel premiata da Emiliano tra le eccellenze industriali della regione © Itel Telecomunicazioni

La Giunta regionale, ha approvato lo schema di accordo per l’Innovazione tra il Ministero dello Sviluppo Economico, la Regione Puglia e la società Itel Telecomunicazioni S.r.l., l'Università degli Studi di Bari, il Consiglio Nazionale delle Ricerche - IMM e ne ha deciso il cofinanziamento in relazione agli investimenti da realizzare sul territorio pugliese, per complessivi 150mila euro, pari al 3% del costo complessivo del progetto realizzato nella Regione Puglia da parte della società Itel.

Con tale documento, il Ministero dello sviluppo economico e la Regione Puglia si propongono di sostenere, mediante la concessione di agevolazioni, il programma di investimenti in attività di ricerca e sviluppo denominato “Genesi - sviluppo di radiofarmaci e biomarker innovativi per la diagnosi dei tumori dell’apparato riproduttivo maschile e femminile” promosso dalla società capofila Itel Telecomunicazioni S.r.l, da realizzare presso le unità produttive site nei territori della regione Puglia, finalizzato allo sviluppo di proposizioni innovative.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette