Ieri sera per le vie della città

Ancora un successo per "Corri, Colora, Vinci". La città illuminata per Vincenzo

Circa 700 persone hanno partecipato alla corsa in notturna che ha come obiettivo la sensibilizzazione verso la sicurezza stradale

Attualità
Corato lunedì 17 giugno 2019
di La Redazione
Ancora un successo per
Ancora un successo per "Corri, Colora, Vinci" © CoratoLive.it

Il ricordo per Vincenzo Lops, l'agente di Polizia deceduto due anni fa per un incidente stradale, è ancora vivo. A testimoniarlo le 700 persone che hanno corso per le vie cittadine ieri sera, in occasione della seconda edizione di "Corri, Colora, Vinci", organizzata dal Cral Asipu e dalla Gsd Atletica Amatori Corato con il supporto della Associazione Nazionale della Polizia di Stato del presidente Giuseppe Bovino e di CoratoLive.it.

In tanti hanno indossato le scarpette e la maglietta giallo fluo, correndo o camminando lungo il corso cittadino. Prima dello start, dato dal neo sindaco, Pasquale D'Introno, un minuto di silenzio e le mani dei partecipanti al cielo, tutte illuminate da braccialetto fluorescenti. Sono stati fatti volare decine di palloncini colorati e migliaia di coriandoli.

«Grazie a chi ha organizzato questa manifestazione e ha investito molto del suo tempo» ha detto Il sindaco D'Introno che ha preso parte alla corsa. L'evento diventerà appuntamento fisso e verrà inserito nel cartellone dell'Estate Coratina, come confermato dal presidente del Cral Asipu, Nicola D'Introno.

«La vicinanza di tutti per noi è molto importante - ha detto la mamma di Vincenzo - ed è questa la forza che ci fa andare avanti. Enzo è con noi e non dimentichiamo il tema della manifestazione. Siate prudenti alla guida e sappiate prevenire le mosse degli altri, perché non è sufficiente essere prudenti. Un abbraccio grandissimo».

La finalità principale è, infatti, la sicurezza stradale. Poco distante dal palco, sotto il gazebo dell'Aci Club di Corato, la possibilità di provare un simulatore di guida sicura. Parte del ricavato sarà devoluto alla cooperativa sociale Cohansie per l’acquisto di attrezzature didattiche.

Lascia il tuo commento
commenti