​Il progetto rivolto agli studenti delle classi di Prima Media delle quattro scuole del Comune di Corato

“Progetto media”, domani si conclude l’ottava edizione

Il pastificio Granoro anche quest’anno donerà al reparto di pediatria dell’ospedale Umberto I di Corato nuove strumentazioni utili ad elevare qualitativamente l’attività diagnostica

Attualità
Corato mercoledì 15 maggio 2019
di La Redazione
Progetto Media
Progetto Media © n.c.

Si concluderà ufficialmente domani, 16 maggio, l’ottava edizione del “Progetto Media”, il percorso rivolto agli studenti delle classi di prima media delle quattro scuole di Corato. Anche quest’anno l’obiettivo è stato quello di porre l’attenzione sia sui comportamenti a rischio che sulla salute, bene indispensabile per ogni forma di sviluppo dell’adolescente.

Diffondere la cultura della prevenzione è stata la finalità principale del progetto, voluto dalla onlus Salute e Sicurezza, in collaborazione con il reparto di cardiologia e il reparto di pediatria dell’ospedale “Umberto I” di Corato e l’azienda Granoro.

Il progetto, così come nelle passate edizioni, dopo una prima parte illustrativa ha previsto l’opportunità, offerta dai medici del reparto di cardiologia e di pediatria dell'ospedale coratino, di sottoporre i ragazzi a screening e visite cardiologiche e dietetiche gratuite (effettuate mediante elettrocardiogrammi e misurazioni poderali completamente gratuite) e screening ortottici presso i plessi scolastici.

Durante la giornata conclusiva, in programma alle 9.30 nel teatro comunale, saranno resi noti i risultati del protocollo reso possibile grazie alla presenza di personale qualificato della Onlus, in sinergia con l’unità operativa di cardiologia dell’ospedale Umberto I di Corato diretta dal dott. Claudio Paolillo, dall’unità operativa di pediatria, diretta dal dott. Giovanni Ciccarone, e con la preziosa collaborazione dell’ortottico dott. Simone Loiodice, che anche quest’anno hanno offerto un’esperienza didattica di elevato spessore in grado di coinvolgere la sensibilità dei docenti, la partecipazione degli alunni e l’interesse dei genitori.

Saranno inoltre resi noti i nomi dei vincitori del Concorso #videoricettiamocongranoro, proposto agli studenti dal Progetto Media per l’anno scolastico 2018/2019 e finalizzato alla prevenzione delle malattie cardio-vascolari legate alle scorrette abitudini alimentari e da uno stile di vita sedentario. Il concorso prevede la realizzazione da parte di ogni classe di una video ricetta (a basso apporto calorico) con prodotti forniti dal Pastificio Granoro ai quali potranno essere abbinati alimenti seguendo le frequenze che la “piramide alimentare” indica, in modo da poter essere certi di assumere alimenti che uniscono sapore e salute in maniera intelligente. Le ricette dovranno coniugare innovazione e tradizione della nostra Regione.

Le videoricette realizzate saranno valutate da un’apposita commissione, tenendo in particolare considerazione la coerenza con il tema proposto, l’originalità, la fantasia, la creatività e l’impegno.

Anche per l’ottava edizione il Progetto Media ha potuto contare sulla preziosa collaborazione di Granoro e della famiglia Mastromauro, partner sensibili della lodevole iniziativa, che doneranno quest’anno all’ospedale Umberto I di Corato apparecchiature in grado di accrescere l’efficienza del reparto di Pediatria: in particolare, l’azienda si impegnerà ad acquistare un Vein Viewer Flex, dispositivo di imaging per l'accesso vascolare altamente portatile utilizzabile per la visualizzazione del patrimonio venoso periferico a raggi infrarossi corti e fonte luminosa esclusivamente a led.

Questa nuova strumentazione si aggiungerà alle donazioni effettuate da Granoro in questi anni al reparto di cardiologia per elevare qualitativamente l’attività diagnostica, rilevare anomalie dell’apparato cardio-circolatorio e salvare vite umane: nel 2011 l’elettrocardiografo portatile, nel 2012 quattro monitor multiparametrici, nel 2013 l’ecografo cardiaco portatile, nel 2014 un kit hi-tech per le prove da sforzo, nel 2015 l’azienda ha dotato ciascun plesso di scuola media, con i relativi istituti comprensivi di un defibrillatore automatico, strumento fondamentale per ristabilire il battito regolare del cuore, in caso di un arresto cardio-respiratorio, nel 2016 e nel 2017 nuove apparecchiature elettromedicali in dotazione al reparto di cardiologia e nel 2018 nuovi elettrocardiografi.

Alla giornata conclusiva del Progetto Media interverranno:
Dott.ssa Rossana Riflesso - Commissario Prefettizio Comune di Corato
Dott.ssa Marina Mastromauro - Amm. Delegato Granoro S.r.l.
Sig. Roberto Mazzilli - Presidente Ass. Salute e Sicurezza Onlus
Dott. Claudio Paolillo - Resp. U.O. di Cardiologia P.O. Corato
Dott. Giovanni Ciccarone - Resp. U.O. di Pediatria e Neonatologia P.O. Corato
Dott.ssa Salvatorina Recchia - Infermiera pronto soccorso P.O. Corato
Dott. Simone Loiodice - Ortottista e Posturologo

Lascia il tuo commento
commenti