Il progetto della cooperativa sociale “Solidarietà”

#aprileinblu, in città si riaccende la luce sull'autismo

Numerose iniziative per sensibilizzare la comunità alla conoscenza e al rispetto di questa realtà

Attualità
Corato mercoledì 27 marzo 2019
di La Redazione
La statua di Garibaldi illuminata di blu nella Giornata mondiale della consapevolezza dell'autismo
La statua di Garibaldi illuminata di blu nella Giornata mondiale della consapevolezza dell'autismo © CoratoLive.it

Anche quest’anno a Corato si accende “una luce blu”, quella che rende più visibile l’universo dell’autismo. Dal 2 aprile 2007 l'Onu ha istituito la Giornata mondiale della consapevolezza dell'autismo proprio per sensibilizzare la comunità alla conoscenza e al rispetto di questa realtà.

In città a manifestare particolare sensibilità rispetto al tema è la cooperativa sociale “Solidarietà” presieduta da Antonella Francesca Assunta Robortaccio. Questa realtà associativa, in stretta collaborazione con i diversi servizi socio-educativi, ogni anno si impegna nella realizzazione di eventi ad hoc per “L’aprile in blu”, per sensibilizzare la comunità in azioni che vadano a sostegno della persona.

Nel 2019 numerose saranno le iniziative che, a partire dal 31 marzo, si svilupperanno in tutto l’ambito territoriale in cui opera la cooperativa. «Questo - commenta Robortaccio - è il nostro progetto di patchwork che, ci auguriamo, arrivi a sensibilizzare sempre più animi sicché si possa crescere insieme».

Il pranzo solidale
Gli operatori della struttura del Centro diurno socio-educativo e riabilitativo che si trova in via Fausto Coppi 11 per domenica 31 marzo alle 13 hanno organizzato un pranzo nella sala ricevimenti “Villa Monna Lisa” (Corato, contrada Santa Lucia s.p. 30 Canosa- Corato, km 1200). I proventi ricavati saranno destinati all'acquisto di attrezzature specifiche da collocare in un Centro dedicato. Per info e costi contattare: tel 080.8987820; cell 345.1360123.

Flash Mob
L’iniziativa, estesa a tutta la cittadinanza, si terrà martedì 2 aprile alle 9.30 in piazza Cesare Battisti; parteciperanno alcune delle realtà scolastiche del territorio, gli educatori del Servizio di assistenza specialistica, l’asilo nido comunale Belvedere, il Centro diurno socio-educativo e riabilitativo, le Comunità socio riabilitativa “Solidarietà” di Corato e i partner che da anni collaborano con la cooperativa.

Light it up blue!
Coinvolgendo le attività commerciali ad “accendersi di blu” - colore simbolo dell’autismo - si punta a raggiungere le sensibilità dei più piccoli ma anche dei più grandi. Le attività commerciali che aderiranno a questa iniziativa creando un setting luminoso ad hoc all’interno della propria attività potranno partecipare ad un contest fotografico nella stessa data del 2 aprile: con l’hashatg #aprileinblu dovranno pubblicare sulla propria pagina Facebook una foto che mostri il loro locale “acceso di blu”. La foto che riceverà più like in 72 ore, entro il 5 aprile, permetterà all’attività vincitrice di ottenere uno spazio pubblicitario gratuito su CoratoLive.it per un periodo complessivo di 14 giorni (dal 16 al 30 giugno 2019). Per maggiori informazioni contattare il numero 3451360123.

Ti racconto una storia
L'asilo nido comunale Belvedere (via Basento 4) per la mattina di sabato 6 aprile ha organizzato un momento dedicato alla lettura di un libro davvero speciale grazie alla presenza della libraia Giada Filannino, da sempre vicina al mondo dei bambini. A seguire ci saranno altre attività laboratoriali con i bambini del Nido e i loro genitori finalizzate a sensibilizzare grandi e piccini ad un tema importante e caro alla "Famiglia Solidarietà".

Cinemautismo
Sabato 12 aprile alle 16.30, nel salone parrocchiale della chiesa Santa Maria Greca (via Leonello 9), sarà proiettato il film “Life Animated”: l’invito è aperto ai ragazzi del Centro diurno socio educativo e riabilitativo e la Comunità socio riabilitativa; ai ragazzi delle scuole e delle associazioni varie; a qualsiasi cittadino. Per info e costi: tel. 080-8987820 cell. 3451360123.

Scende in campo... la solidarietà

Nel mese di maggio allo stadio comunale del Comune di Corato si giocherà una partita solidale che vedrà coinvolti gli educatori, gli utenti, gli studenti, i volontari e chiunque voglia prendere parte all’evento.

Lascia il tuo commento
commenti