La consegna delle borse di studio avverrà durante la cerimonia di premiazione che si terrà nel prossimo mese di giugno

L'Avis premia gli studenti, in palio quattro borse di studio

La domanda può essere presentata a mano, tramite raccomandata a/r o pec (aviscorato@pec.it) all’Avis Comunale di Corato in piazza Vittorio Emanuele 23 da oggi fino al 15 aprile, dal lunedì al venerdì dalle 18.45 alle 20.45

Attualità
Corato venerdì 15 marzo 2019
di La Redazione
Borse di studio e benemerenze, l’Avis premia i cittadini di tutte le età
Borse di studio e benemerenze, l’Avis premia i cittadini di tutte le età © Avis Corato

Puntuale come ogni anno arriva il concorso dell'Avis che premia gli studenti coratini. In palio quattro borse di studio del valore di 200 euro ciascuna: tre andranno ai ragazzi che frequentano le scuole superiori in città - “Oriani-Tandoi”, “Federico II Stupor Mundi” e “Tannoia” - e un'altra a uno studente coratino fuorisede.

Il concorso è riservato agli allievi più meritevoli che quest'anno affronteranno gli esami di Stato, purché abbiano effettuato almeno una donazione di sangue prima della presentazione della domanda di partecipazione.

Per poter partecipare alla selezione lo studente dovrà sottoscrivere e consegnare una domanda che dovrà riportare tutti i dati anagrafici, indirizzo di residenza e/o domicilio, recapito telefonico e indirizzo e-mail. Sarà necessario utilizzare il modulo di partecipazione disponibile presso la sede dell’associazione, nonché sul sito dell'Avis.

La domanda può essere presentata a mano, tramite raccomandata a/r o pec (aviscorato@pec.it) all’Avis Comunale di Corato in piazza Vittorio Emanuele 23 da oggi fino al 15 aprile, dal lunedì al venerdì dalle 18.45 alle 20.45

La graduatoria sarà formulata tendendo conto del merito (nella misura del 50%) e della condizione reddituale dei nuclei familiari di appartenenza degli studenti risultante dall’indicatore Isee. La consegna delle borse di studio avverrà durante la cerimonia di premiazione che si terrà nel prossimo mese di giugno presso il chiostro del Palazzo di Città, in occasione della Giornata mondiale del donatore di sangue.

Lascia il tuo commento
commenti