​«Migliaia di cardiopatici non riescono a curarsi al meglio per mancanza di risorse economiche. Aiutaci nella nostra missione, sosteniamo le loro cure e la loro speranza di vita»

Una serata danzante per “Cuoro”: «Così aiutiamo i cardiopatici»

Sabato prossimo, 10 novembre, al Jubilee la prima serata del gruppo Facebook "Solo Buona Musica - Only Good Music"

Attualità
Corato mercoledì 07 novembre 2018
di La Redazione
Un cuore
Un cuore © n.c.

«Migliaia di cardiopatici non riescono a curarsi al meglio per mancanza di risorse economiche». È a questa emergenza concreta che vuole dare risposta “Cuoro”, una nuova onlus nata in città. «Aiutateci nella nostra missione, sosteniamo le loro cure e la loro speranza di vita» scrivono per invitare i cittadini ad un appuntamento che servirà a sostenere i progetti dell’associazione.

Sabato prossimo, 10 novembre, alle 22 è in programma la prima serata danzante del gruppo Facebook "Solo Buona Musica - Only Good Music": al Jubilee si ballerà con la musica dance degli ultimi 40 anni selezionata da Aldo Capozza e l'intero ricavato della serata sarà devoluto in beneficenza a Cuoro.

L’associazione
Cuoro Onlus «nasce per volontà di alcuni malati affetti da patologie cardiovascolari e di persone speciali che hanno preso a cuore i problemi dei cardiopatici. Le cardiopatie sono le patologie più diffuse e spesso sono causa di morte o di prognosi invalidanti.

Tutti i cardiopatici necessitano di una assistenza adeguata e periodica che, spesso, le persone indigenti non possono permettersi. Fin troppo di frequente, le visite o gli esami richiesti al Servizio Sanitario Nazionale, vengono espletati dopo lunghe attese o con trafile burocratiche incomprensibili, e, purtroppo, sempre più malati non hanno la capacità di pagare privatamente una visita da un cardiologo o degli esami importanti.

Cuoro Onlus, con l’aiuto incondizionato di operatori della salute che offrono volontariamente il proprio servizio, assiste cardiopatici indigenti con assistenza ed informazioni specialistiche e con consulenze di esperti. Inoltre fornisce visite gratuite presso studi privati di specialisti o esami presso laboratori che donano una piccola parte dei loro servizi.

Obiettivo di Cuoro Onlus è anche la diffusione di corrette informazioni e semplici linee guida, per evitare che i malati seguano percorsi terapeutici inutili e costosi, sotto consiglio interessato di persone poco professionali (cosa che a volte può accadere e che provoca effetti disastrosi).

Di primaria importanza è anche il supporto alla famiglia del malato.

Naturalmente, in futuro si cercherà di risolvere tanti altri problemi legati alle cardiopatie, ma, volendo restare con i piedi in terra, cercheremo di focalizzarci su ciò che è possibile risolvere in immediatezza e dedicarci a progetti concretamente realizzabili» scrivono dall’associazione.
Lascia il tuo commento
commenti