Le immagini dei tanti video che hanno immortalato la scena sono eloquenti. L'amarezza della città - che ora come non mai deve far capire da che parte sta - pure

Folla saluta gli arrestati. Il sindaco: «Inquietante, la città reagisca». Sabato corteo in piazza

Il primo cittadino ha annunciato per sabato sera una manifestazione cittadina con ritrovo alle 19.30 in piazza Di Vagno

Attualità
Corato giovedì 25 novembre 2021
di La Redazione
Folla saluta gli arrestati. Il sindaco: «Inquietante, la città reagisca»
Folla saluta gli arrestati. Il sindaco: «Inquietante, la città reagisca» © Avviso Pubblico

Il capannello di persone ha iniziato a formarsi nella tarda mattinata, non appena i quattro giovani arrestati sono stati portati in caserma. Poi, con il passare delle ore, è cresciuto a dismisura. Fino a diventare, con il buio della sera, una folla. Al netto di tanti curiosi, un folto gruppo di persone ha poi salutato con un tifo da stadio i ragazzi che venivano scortati dalla caserma al carcere. Le immagini dei tanti video che hanno immortalato la scena sono eloquenti. L'amarezza della città - che ora come non mai deve far capire da che parte sta - pure.

«Le immagini che abbiamo visto ieri di fronte alla caserma dei carabinieri sono preoccupanti. Lascia inquieti e amareggiati il fatto che queste persone, invece che stigmatizzare il comportamento errato degli arrestati, li sostenevano e salutavano. C’è una sorta di modello al negativo che fa presa ancora su troppe persone che va stigmatizzato e approfondito. Auspichiamo una reazione forte della città sana, che deve far sentire la propria indignazione» è il commento del sindaco Corrado De Benedittis alle scene di sostegno ai quattro arrestati per tentata estorsione ai danni di un fruttivendolo di fronte alla caserma dei carabinieri, su corso Cavour.

Il primo cittadino ha annunciato per sabato sera una manifestazione cittadina con ritrovo alle 19.30 in piazza Di Vagno.

«Siamo di fronte ad una grave sconfitta della società civile e delle istituzioni, e davanti a un’emergenza educativa, pedagogica e sociale di cui bisogna farsi carico» prosegue il sindaco De Benedittis, che da poco ha deciso di aderire alla rete di Avviso Pubblico, la rete degli enti locali contro mafia e corruzione. «Le istituzioni devono dare risposte forti sul piano delle politiche sociali, educative e di prevenzione. Ma ci deve essere anche l’impegno dei cittadini. Ora per tutti quei commercianti e quegli imprenditori che hanno subito minacce e intimidazioni è arrivato il momento di denunciare. Non si può scaricare tutto sulle forze dell’ordine, a cui vanno i nostri ringraziamenti per l’impegno e la determinazione con cui hanno lavorato» conclude.

«Si tratta di scene comuni in alcune zone del Mezzogiorno in cui vige la cultura della contestazione allo stato di diritto a favore dello stato mafioso» aggiunge Michele Abbaticchio, sindaco di Bitonto e vicepresidente di Avviso Pubblico. «Scene che avremmo voluto dimenticare ma che la quotidianità ci ripropone questa volta con un allarmante numero di contestatori. Un corteo che promuove la cultura della mafia e che dovrebbe scuotere tutte le coscienze della società civile. Dopo l’emergenza Covid siamo ai limiti della guerra civile nel campo dell’antimafia sociale. È una partita vitale che molti stanno trascurando».

«Nel comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica convocato ieri dal Prefetto di Bari - sottolinea ancora De Benedittis - è stata confermata la presenza in città dei reparti anticrimine di polizia e carabinieri. Da Questore e Prefetto è poi emersa la richiesta alla città di reagire e denunciare».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Cittadina onesta ha scritto il 26 novembre 2021 alle 23:37 :

    Ho letto di caserma assediata dalla gente e la stessa che saluta i criminali arrestati. Beh credo che qualcuno abbia totalmente frainteso. Chi ha gridato e salutato sono oli amici e parenti degli arrestati, il resto è solo gente incuriosita che ha voluto vedere in faccia chi sporca l’onorabilità dei coratini che lì era presente solo per vedere e forse tacitamente complimentarsi coi carabinieri. Forse doveva partire insulti, ma ci si sarebbe ridotti al loro rango. Corato appartiene ai coratini, popolo di brava gente, laboratori e soprattutto onesti. Se in un campo ci sono erbacce non è detto che tutto il raccolto sia da buttare. Rispondi a Cittadina onesta

  • saponetta ha scritto il 26 novembre 2021 alle 17:56 :

    ... heee sabato non posso, devo andare a raccogliere le olive la domenica mattina e mi devo alzare subbito ... e poi mio marito non vuole ... e poi i bambini hanno il catechismo ... e devo preparare il ragù prima di andare a dormire e devo attaccare più di dieci brasciole di cavallo, se no poi domani quando ci ritiriamo mangiamo calecchie ... Rispondi a saponetta

    Antonio Caputo ha scritto ieri alle 12:42 :

    Ironia, gratuita, fuoriluogo, inopportuna e diseducativa Rispondi a Antonio Caputo

  • Barabba libbero ha scritto il 26 novembre 2021 alle 14:34 :

    Sabato sta lo strascico del Black Friday... Makkedite...?! Rispondi a Barabba libbero

  • Davide Lastella ha scritto il 26 novembre 2021 alle 13:31 :

    Vorrei cogliere l’occasione per sensibilizzare chi si è recato a guardare tale episodio o anche chi si sofferma a guardare sul ciglio della strada dopo un semplice tamponamento. È un atto inutile e di stupidità assoluta ed estrema che non porta benefici bensì semplicemente ulteriore nervosismo o come in questo caso a far diventare gli arrestati degli showmen che purtroppo li invoglia(nella loro estrema stupidità ed ignoranza) a non redimersi da quello che hanno fatto ma in futuro a ripetere tali azioni e far assumere maggiore consapevolezza di se perché credono di avere consenso popolare. Inoltre, mi permetto di dire anche a chi ha effettuato l’arresto che il trasporto deve essere fatto in pieno anonimato e non quando ci sono un centinaio di persone fuori dalla caserma. Rispondi a Davide Lastella

  • Arrestateli Tutti ha scritto il 26 novembre 2021 alle 12:10 :

    Ma chi commenta a favore di questi delinquenti dovrebbe essere arrestato anche lui! Chi commenta a favore è perche anche lui o un suo familiare fa parte di questi rifiuti umani! Mi auguro che il giudice quando si fará l udienza gli dia gli anni giusti per farli uscire quando non avranno piu i denti ! Rispondi a Arrestateli Tutti

  • franco ha scritto il 26 novembre 2021 alle 11:55 :

    dopo lo sdegno per lo spettacolo ho proprio desiderio di vedere in quanti saranno presenti alla manifestazione di sabato- che per me rimane sempre una sterile fiaccolata che porterà alcun contributo alla causa della legalità.. Rispondi a franco

  • Victor ha scritto il 26 novembre 2021 alle 09:49 :

    Non ho seguito il blitz,ma hanno arrestato a Matteo Messina Denaro ?? Rispondi a Victor

  • Arianna ha scritto il 26 novembre 2021 alle 09:40 :

    È normale che tra i loro simili ci siano dei supporters (oltre tutto, davvero volete credere che tutto il casino si limiti a 4 individui?). Poi in tutta quella folla c'è chi ha frainteso, applaudendo i carabinieri. Ribadisco, i servizi sociali in Puglia sono fantasmi, costosi, ma sempre solo fantasmi. C'è tanto scaricabarile, predomina la mentalità del "chimmelofaffareammé", lo stipendio arriva comunque, anche se non ti impegni a risanare il degrado in cui condanni a vivere i tuoi stessi figli. Forse, caro sindaco, bisogna anche chiedere concretezze e senso di responsabilità a chi ricopre determinati ruoli. occhio. Rispondi a Arianna

  • Ctarricone ha scritto il 26 novembre 2021 alle 08:13 :

    Tutti bravi a parlare e criticare ma, quando si tratta di agire , buona parte dei nostro xoncittadini arrettano oer vigliaccheria! Il Sindaco ha ragione! Bisogna dare una risposta forte e bisogna dimostrare che i Coratini sono dalla parte della legge e della onestà! Quindi tutti alla manifestazione, senza se e senza ma! Io senz’altro sarò presente! Punto! Rispondi a Ctarricone

    Antonio de palma ha scritto il 26 novembre 2021 alle 14:48 :

    Tutti mi sembra esagerato, poi teniamo presente anche i contagi in aumento I Rispondi a Antonio de palma

  • Biagio Tempesta ha scritto il 26 novembre 2021 alle 07:13 :

    Quando ci sono iniziative del genere, la notizia corre veloce tra i parenti e amici, per cui tutta questa gente si raduna per solidarizzare facendo clamore. La gente bene non si mischia certo con loro e, se è radunata anch'essa, lo fa per curiosità e per guardare in faccia gli arrestati. Al più, ci sarebbe da domandarsi se è meglio pubblicizzare l'operazione delle forze dell'ordine, oppure fare le cose con maggiore discrezione, ma sta di fatto che lavorare e non fare sapere del proprio lavoro, spesso è controproducente. In sintesi, occorre 'savoir faire', ma anche 'faire savoir'. O no? Rispondi a Biagio Tempesta

  • Ss ha scritto il 26 novembre 2021 alle 06:37 :

    Forse bisognerebbe inquadrare chi era presente ad esultare e denunciarlo.Gentaglia Rispondi a Ss

    Lucia ha scritto il 26 novembre 2021 alle 21:14 :

    Appoggio la sua idea abbastanza sibillina ma corretta , oramai la caccia alle streghe è aperta perche dare la caccia solo ai no vax ? bisogna arrestare anche i curiosi e i simpatizzanti, ogni idea alla follia è libera ! e perchè no evitare il voto ai cretini : Si dia da fare dunque affinche il disegno di legge da lei proposto arrivi in Parlamento per l'approvazione definitiva Rispondi a Lucia

  • Pasquale fontana ha scritto il 25 novembre 2021 alle 22:31 :

    la Classe giornalistica che dissemina terrore e razzismo tutti i giorni, mai visto un coratolive denunciare l'incostituzionalità delle decisioni del governo, banchieri al comando di una nazione, corruzione continua da parte delle istituzioni, la colpa e dei ragazzi,? Io ci penserei Rispondi a Pasquale fontana

    Umberto R ha scritto il 26 novembre 2021 alle 19:35 :

    anche io ci penserei... a studiare e tornare a scuola Rispondi a Umberto R

  • Stefy ha scritto il 25 novembre 2021 alle 21:41 :

    Perdonatemi.🤔🤔Probabilmente erano i parenti!Ma non posso credere a quello che leggo.😨😨😨😨Ho visto un video dove sentivo gridare le persone.Penso contro questi ragazzi.🤔E comunque non bisognava permettere a nessuno di stare lì’.Che schifo.Io non ci sarei mai andata.Quanta importanza a questi cretini e poveracci.Che il carcere possa servire loro.Mi auguro. Rispondi a Stefy

  • Cittadino schifato ha scritto il 25 novembre 2021 alle 21:08 :

    Si poteva evitare....... Dico ma c'era bisogno di fare tanto clamore?? Ma per favore!! Bloccare il corso...... ci si è voluti prendere il merito e alla fine ci si è fatta una figura di.......!!!! Controlli e presenza delle forze dell 'ordine....... questo ci vuole!!!! Rispondi a Cittadino schifato

  • Luigi Murgiano ha scritto il 25 novembre 2021 alle 20:30 :

    Noooooo ma la colpa è del sindaco! Mica dei nostri concittadini che vanno ad idolatrare dei delinquenti! O dei curiosi che vanno a fare i filmini manco fosse il Red carpet del festival del cinema di Venezia! Noooo, diamo la colpa al sindaco che è più facile, invece di lavorare su noi stessi e tentare di crescere come cittadini Rispondi a Luigi Murgiano

  • MimmoLastella ha scritto il 25 novembre 2021 alle 19:58 :

    questo è quello che ci ha insegnato la fiction di Gomorra e il suo ideatore Saviano osannare i mafiosi lo stato si faccia sentire, con le maniere forti, non le usi solo con chi manifesta liberamente. Lamorgese debole con i forti e forte con i deboli Rispondi a MimmoLastella

  • Pop ha scritto il 25 novembre 2021 alle 19:56 :

    " Chi volete salvare? Gesù o Barabba?" Rispondi a Pop

    Pietro ha scritto il 26 novembre 2021 alle 06:41 :

    E se Barabba avesse preso il reddito di cittadinanza prima o dopo? Rispondi a Pietro

  • saponetta ha scritto il 25 novembre 2021 alle 19:43 :

    " ... Da Questore e Prefetto è poi emersa la richiesta alla città di reagire e denunciare» ..." ma non erano quelli che dicevano e asserivano che a Corato era tutto sotto controllo ??? e comunque gran parte della folla erano semplici curiosi, che nulla di particolare facevano se non osservare, increduli, sollevati. poi c'era la claque criminal-solidale, non tantissimi. poi ancora c'erano (e quelli andrebbero veramente raddrizzati) alcuni semplicemente galvanizzati allo spettacolo che si era creato. le operazioni di polizia, a qualsiasi livello, dovrebbero essere più discrete. farebbero più effetto. Rispondi a saponetta

    Fc ha scritto il 26 novembre 2021 alle 06:56 :

    Ed qua che casca l’asino. Hai perfettamente ragione quando tutte le istituzioni, per giustificare la loro vergognosa assenza sul territorio, hanno asserito il falso. Dalle precedenti amministrazioni passando per il Commissario e finendo ai giorni nostri) Adesso chiedono di fare la fiaccolata. Fatela e fate l’ennesimo spettacolo. Personalmente sono in attesa di altri blitz, possibilmente con estrema discrezione. Rispondi a Fc

    saponetta ha scritto il 26 novembre 2021 alle 08:22 :

    chiedo scusa, ma questo asino casca o rimane in piedi? mi stai dando del torto o sei d'accordo con me? non riesco a capire se quest'asino (che in inglese si dice ass ...) lo dobbiamo rialzare o lo possiamo lasciare lì dov'è? Rispondi a saponetta

    Fc ha scritto il 26 novembre 2021 alle 20:36 :

    Ho cercato di sintetizzare pur condividendo la tua osservazione. Le creatura della natura lasciamoli liberi.

  • Antonio Caputo ha scritto il 25 novembre 2021 alle 19:41 :

    vergogna, vergogna e vergogna! Sono senza parole e sento un profondo senso di imbarazzo per essere un Cittadino di Corato. Tutti in piazza Sabato per dimostrare che la parte buona di Corato esiste ed e' anche la maggioranza!! Rispondi a Antonio Caputo

  • Maria P. ha scritto il 25 novembre 2021 alle 19:34 :

    Spero che i Carabinieri abbiano filmato quelli che erano lì e nei prossimi giorni vadano a prenderli uno ad uno. Rispondi a Maria P.

    Pietro ha scritto il 26 novembre 2021 alle 06:45 :

    Quello è 1984 di Orwell Rispondi a Pietro

    saponetta ha scritto il 26 novembre 2021 alle 08:30 :

    no. sarebbe più il mossad ... ecco, quelli avrebbero agito con più efficacia e discrezione, meno spettacolo, meno sirene, meno toni entusiastici (de che poi? che abbiamo appena cominciato e comunque con un ritardo inammissibile e imbarazzante...) e più risultati. Rispondi a saponetta

  • Antonio ha scritto il 25 novembre 2021 alle 19:08 :

    Si poteva evitare la spettacolarizzazione dell'evento. È andata di scena una puntata di Gomorra. I criminali hanno trovato il loro Red Carpet per acquisire meglio la loro visibilità. Comunque gli applausi e le acclamazioni erano di parenti e "amici". La maggioranza dei coratini acclama la giustizia e coloro che mettono a repentaglio la propria vita per farla rispettare. Avanti società civile!!!! Rispondi a Antonio

  • MICHELE ha scritto il 25 novembre 2021 alle 19:08 :

    Sarebbe il caso di riprendersi la città, semplicemente affollando le strade, da parte di tutti adulti e ragazzi, evitare a questi ultimi di rinchiudersi in locali presi in fitto, e a tutti coloro che restaurano negozi e abitazioni installare 1 telecamera di videosorveglianza che guardi le strade, farebbe tanto questa cosa 1 occhio per ciascuno e questi elementi dovranno solo nascondersi in luoghi non sorvegliati. Rispondi a MICHELE

  • Anni60 ha scritto il 25 novembre 2021 alle 18:49 :

    È vergognoso il comportamento della gente e degli arrestati che sorridevano compiaciuti....cari cittadini più nn vi lamentate se la delinquenza ha messo radici a Corato...con il vostro atteggiamento incoraggiate i delinquenti a fare gli spavaldi ....vergogna! Rispondi a Anni60

  • tonico ha scritto il 25 novembre 2021 alle 18:22 :

    Questo è il risultato . . . . . . . di chi non ha visto, non ha sentito e soprattutto non ha parlato. Rispondi a tonico

  • io ha scritto il 25 novembre 2021 alle 17:40 :

    Ormai siamo tutti "gomorrizzati" per cui l'arresto fa curriculum. Chissà se a trani stanno ancora ridendo soddisfatti così come quando sono usciti dalla caserma.... Rispondi a io

  • A. A. ha scritto il 25 novembre 2021 alle 17:31 :

    Non credo ci sia stato un supporto nei loro confronti. Sicuramente molti erano curiosi, che volevano avere una conferma, avere un volto e un nome. Una cittadina stanca e consapevole della realtà, forse anche più delle stesse istituzioni. Era una città in festa Rispondi a A. A.

  • Non se ne può ha scritto il 25 novembre 2021 alle 17:26 :

    Anche io ho provato sdegno verso quelle persone e verso gli arrestati che avevano aria di orgoglio e soddisfazione,direi. Invece di abbassare il capo..ma voglio pensare che la gente esultante fosse la minimissima parte di quella folla e che i rimanenti avessero soli timore di manifestare invece il proprio supporto alle forze dell'ordine e a quelli che hanno contribuito a questo successo.Faccio appello,anche se non so con quale esito ma intanto ci provo,abbiate rispetto verso coloro che si spezzano la schiena per portare la pagnotta a casa,a chi si alza presto per affrontare una giornata piena di sacrifici e responsabilità per dare lavoro a terzi.Non è giusto far leva con la violenza su onesti lavoratori.Con che coraggio voi coratini fate violenza ai vostri stessi concittadini e anche non😔 Rispondi a Non se ne può

  • Pier Luigi ha scritto il 25 novembre 2021 alle 17:05 :

    Non so se i sostenitori fossero i classici parenti e/o amici in prima fila o di più; in ogni caso, purtroppo, gentaglia che viene arrestata non meriterebbe alcuna attenzione dalla collettività, eppure anche i semplici curiosi gli hanno regalato una sorta di "red carpet" assolutamente immeritato. Queste scene, purtroppo, continuano a ripetersi nel Sud Italia. Rispondi a Pier Luigi

  • Marco ha scritto il 25 novembre 2021 alle 17:05 :

    Ci mancava solo il cantante neomelodico a salutarli e lo spettacolo era completo. Rispondi a Marco

  • Franco ha scritto il 25 novembre 2021 alle 17:04 :

    E pensare che pochi giorni fa lo Stato ha usato le maniere dure contro manifestanti inermi a Trieste, innaffiandoli con acqua gelata per disperderli. Quando vuole lo Stato sa essere duro, evidentemente non in questo caso. Lasciando alla nazione uno spettacolo che sarà una macchia per questo paese. A lungo. Rispondi a Franco

    Raffaele Napolitano ha scritto il 25 novembre 2021 alle 23:37 :

    Che intervento stupido il tuo... Rispondi a Raffaele Napolitano

    Franco ha scritto il 26 novembre 2021 alle 13:48 :

    Non hai però spiegato i due pesi e le due misure. Stato forte coi deboli e debole coi forti. Facile offendere, difficile ragionare. Rispondi a Franco

    saponetta ha scritto il 26 novembre 2021 alle 17:51 :

    se mi permetteste di intromettermi con la necessaria umiltà nella Vs. diatriba, oserei osservare che sia nei casi domestici che in quelli di trieste, la causa degli eventi, la radice primaria, va ricercata ancora una volta in una sorta di latitanza dello Stato, inteso come ente superiore di indirizzo sociale, civile e civico. così come si è permesso ad una pletora, più ingannata da notizie stupide apprese da canali stupidi che rassicurata da eminenze scientifiche, di invadere con manifestazioni deliranti quelle piazze che avrebbero dovuto essere tranquillamente fruite anche da chi si attiene, così allo stesso modo si è permesso a 4 miserabili di crescere fino a fare notizia. per forza di cose poi la reazione deve essere forte, visibile, intimidatoria.

    Luigi Murgiano ha scritto il 25 novembre 2021 alle 20:25 :

    Quei folli che contribuiscono alla diffusione del covid? Ne hanno avute troppo poche... Rispondi a Luigi Murgiano

  • Ba Pep da corato ha scritto il 25 novembre 2021 alle 17:00 :

    Ecco Corato come oggi invece di applaudire i carabinieri e forze dell'ordine fanno il tifo per gli arrestati vergognatevi coratini Rispondi a Ba Pep da corato

  • Cittadino ha scritto il 25 novembre 2021 alle 16:34 :

    È stato il primo pensiero che mi è venuto in mente quando ho visto quei video inneggianti agli arrestati senza udire nemmeno un fischio o un cenno di contestazione. Questa cosa è preoccupante Rispondi a Cittadino

    M.D ha scritto il 25 novembre 2021 alle 17:39 :

    Avete ragione è stato davvero uno spettacolo....indecoroso......certo.....ma avete visto chi li salutava con tanto....calore..........!!! Rispondi a M.D