È partita la raccolta fondi per acquistare un nuovo veicolo a Nicole, la bimba affetta da tetraparesi spastica che può spostarsi per andare a scuola o sottoporsi alle terapie solo con l'ausilio di un mezzo appositamente attrezzato

Un'auto nuova per Nicole, scatta la gara di solidarietà dell'Aic

​L'Aic, associazione imprenditori coratini, ha dato vita a una raccolta fondi che in poco tempo ha già raggiunto la somma di 12mila euro. L’Iban per contribuire è IT94 U053 8541 4700 0001 1003 576

Attualità
Corato venerdì 22 ottobre 2021
di La Redazione
Maria Nicole nel Fiat Doblò rubato
Maria Nicole nel Fiat Doblò rubato © CoratoLive.it

Dopo il momento dello sconforto, ecco quello della solidarietà. È partita - ed è già a buon punto - la raccolta fondi per acquistare un nuovo veicolo a Nicole, la bimba affetta da tetraparesi spastica che può spostarsi per andare a scuola o sottoporsi alle terapie solo con l'ausilio di un mezzo appositamente attrezzato. Come era il Doblò della sua famiglia che, com'è noto, è stato rubato tre settimane fa a Corato e che - nonostante gli appelli affinchè venisse restituito - è stato ritrovato venerdì scorso nelle campagne di Bitonto completamente cannibalizzato e inutilizzabile.

La macchina della solidarietà si è messa subito in moto e, grazie all'interessamento dell'azienda Bucci e Tarantini, un veicolo speciale è stato subito messo a disposizione della famiglia per non lasciare Nicole a casa in queste settimane. Per lei, però, la necessità è quella di disporre nuovamente di un mezzo proprio per poter effettuare tutti gli spostamenti di cui ha bisogno. Ed ecco che la solidarietà si è allargata e ha coinvolto gli imprenditori. L'Aic, associazione imprenditori coratini, ha infatti dato vita a una raccolta fondi che in poco tempo ha già raggiunto la somma di 12mila euro. All'iniziativa hanno preso parte anche privati cittadini e imprese non associate o di altre città. Un imprenditore barese sta anche mettendo all'asta una moto Yamaha d'epoca per dare il proprio contributo.

«L'Aic non è nuova a iniziative di questo tipo» afferma il direttore dell'associazione, Vincenzo Cifarelli. «Appena abbiamo appreso la notizia del furto ci siamo mossi contattando la famiglia e poi i nostri associati affinchè potessero contribuire all'acquisto di un nuovo veicolo. Siamo già a quasi 12mila euro raccolti e siamo sicuri che a breve raggiungeremo il traguardo di acquistare un'auto nuova per Nicole, anche grazie a tantissimi privati e imprenditori che, pur non essendo parte dell'Aic o non coratini, hanno comunque sposato questa causa». L'Iban per contribuire è IT94 U053 8541 4700 0001 1003 576, intestato ad Antonello Stifanelli (il papà della bimba) con causale "Contributo spontaneo per acquisto auto Maria Nicole". Sui fondi raccolti vigilerà la stessa Aic che, con il presidente Franco Squeo, si fa sin da ora garante dell'iniziativa.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Banca di merda !! ha scritto il 25 ottobre 2021 alle 15:13 :

    Da privato mi sono recato in banca per fare una piccola donazione e mi hanno chiesto € 5 di commissione al che ho desistito !! Un altro modo per dare un piccolo aiuto esiste?? Rispondi a Banca di merda !!

  • Raffaele Falco ha scritto il 22 ottobre 2021 alle 19:46 :

    Bravi, complimenti. Anche se mi sarei augurato che detta iniziativa fosse nata da strutture religiose Rispondi a Raffaele Falco

  • Ba pep da corato ha scritto il 22 ottobre 2021 alle 17:47 :

    N applaus a franch sque e sempr u prim sta ben franc sint sempr u numer un brav. Italiano. Un applauso a franco squeo e sempre il primo va bene franco sei sempre il numero uno bravo Rispondi a Ba pep da corato

  • Domenicobrescia ha scritto il 22 ottobre 2021 alle 14:16 :

    Ciao Maria Nicole,tanti auguri alla famiglia,sono,felice che tutto e' andato a buon fine bay Rispondi a Domenicobrescia

  • Fabio brescia ha scritto il 22 ottobre 2021 alle 14:10 :

    Tanti Auguri alla famiglia,spero tanto,che un fatto del genere non succeda piu' rivolgendomi a'gli autori di questo gesto di ripensarci prima di fare una cosa del genere, penso ' ,che anche loro avranno una famiglia,e dei figli, Rispondi a Fabio brescia

  • Rossana Mangano ha scritto il 22 ottobre 2021 alle 13:55 :

    Con piacere abbiamo dato il nostro contributo. Famiglia Musto Rispondi a Rossana Mangano

  • Michele Zitoli ha scritto il 22 ottobre 2021 alle 09:44 :

    Complimenti all'A.I.C. per aver attivato questa meritevole iniziativa, nonchè a tutti coloro che si uniranno alla giusta causa per la piccola NICOLE. Uniti si puo fare tutto. Rispondi a Michele Zitoli

  • Lonia Calvano ha scritto il 22 ottobre 2021 alle 08:42 :

    Mettere dei salvadanai in alcune attività è possibile ? Rispondi a Lonia Calvano

  • saponetta ha scritto il 22 ottobre 2021 alle 06:14 :

    COR SINE LABE DOLI. non a caso . complimenti all'aic! Rispondi a saponetta

  • Vincenzo Quinto ha scritto il 22 ottobre 2021 alle 03:55 :

    come si contatta chi gestisce la raccolta fondi? vorrei dare il mio contributo Rispondi a Vincenzo Quinto

    Antonio Diaferia ha scritto il 22 ottobre 2021 alle 07:42 :

    Buongiorno Vincenzo, grazi per aver colto subito l'invito a contribuire a questa raccolta fondi. partecipare alla donazione è facile: è sufficiente bonificare l'importo della sua donazione sul conto indicato nel testo dell'articolo. Causale: contributo spontaneo per l'acquisto automezzo per Maria Nicole. Rispondi a Antonio Diaferia