Il commento

Franco Cannillo dopo le intese col Comune: «Scadenze certe per dare concretezza all'incontro»

L'imprenditore dopo l'incontro in Comune: «Entro 45 giorni il convegno sul Pnrr, in 60 giorni l’avvio della procedura per l’istituzione di un Its e per la riqualificazione della zona industriale»

Attualità
Corato martedì 28 settembre 2021
di Nicola Ventola
Franco Cannillo
Franco Cannillo © n.c.

«Un incontro cordiale nel quale l’amministrazione si è impegnata fattivamente a stabilire delle tappe chiare e cadenzate su tre punti essenziali». L'imprenditore Franco Cannillo commenta così l'incontro svolto ieri in Comune con il sindaco De Benedittis e alcuni assessori. «Entro 45 giorni - ha precisato Cannillo, interpellato da CoratoLive.it - la giunta ha promesso che sarà organizzato un convegno sul Pnrr (piano nazionale di resilienza e rinascita) al fine di delineare le modalità operative per avere accesso ai fondi, entro 60 giorni l’avvio della procedura per avviare un Its e per avviare il processo di riqualificazione della zona industriale. 

L’incontro a Palazzo di Città è stato convocato dopo la lettera aperta diffusa da Cannillo il 23 agosto scorso, nella quale l'imprenditore invitava la giunta comunale a intraprendere un percorso corale, pubblico-privato, per individuare i grandi interventi in grado di proiettare la città nel futuro. Una lettera alla quale il sindaco De Benedittis, a distanza di qualche settimana, rispose tracciando una road map nella quale condividere la progettualità di Cannillo, affermando pubblicamente di essere «pronto a fare da garanti tra tutti gli attori del rilancio».

Il vertice, che per molti versi riprende lo spirito degli incontri che il cda dell’Aic (associazione imprenditori coratini) ha intrapreso con l'amministrazione, pone l’impellenza di dare concretezza alle buone intenzioni che il sindaco ha mostrato con i principali attori delle imprese locali e con lo stesso Cannillo. «Ora occorre una fase due, di pragmaticità e applicazione di quanto condiviso» afferma il direttore dell’Aic, Vincenzo Cifarelli. «Siamo pronti a fare squadra per dare il nostro contributo e a portare avanti un progetto comune». Cannillo, come imprenditore e come membro dell’Aic, ha quindi voluto rimarcare la necessità di aprire un tavolo di confronto permanente e qualificato fra gli imprenditori e la città, per farsi trovare pronti alla grande sfida del Pnrr e delle risorse economiche che arriveranno.

«Attraverso la fondazione Cannillo, ma anche attraverso l’associazione imprenditori coratini - conclude Franco Cannillo - auspico per il bene della città un tavolo programmatico per definire le modalità attuative dei primi tre punti». Del resto una proposta analoga a costituire un tavolo di lavoro qualificato l’aveva presentata anche lo stesso presidente dell’Aic, Franco Squeo, depositando nei giorni scorsi una richiesta formale per accelerare tempi di istituzione della consulta delle attività produttive nella quale convenire e dare operatività agli argomenti di interesse delle imprese e della città.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Ferrara Cataldo ha scritto il 29 settembre 2021 alle 12:08 :

    È proprio il caso di ricordare un detto "se Maometto non va alla montagna è la montagna che va da Maometto". L'imprenditore Cannillo in questo caso è la montagna. L'attuazione di quanto concordato sarà oggetto di Grande attenzione da parte di noi cittadini. Rispondi a Ferrara Cataldo

  • G. R. ha scritto il 28 settembre 2021 alle 20:59 :

    Alla luce di ciò per i primi giorni del mese di dicembre 2021 dovremmo vedere i primi fattivi interventi di riqualificazione della zona industriale. Caro Sindaco ora vedremo se questa Amministrazione sarà capace di mantenere gli impegni presi. Rispondi a G. R.

  • Pluto ha scritto il 28 settembre 2021 alle 20:38 :

    A MAMM… Rispondi a Pluto

  • Ctarricone ha scritto il 28 settembre 2021 alle 18:11 :

    Ben detto: date certe perche’ le chiacchiere, sono assai! Rispondi a Ctarricone

  • S.N. ha scritto il 28 settembre 2021 alle 15:45 :

    E per i piccoli commercianti? Rispondi a S.N.

  • Pietro ha scritto il 28 settembre 2021 alle 14:33 :

    Grande uomo. Rispondi a Pietro