L'edizione 2021

“La Nota d’Oro” e "Bimbo d’Oro", ecco tutti i vincitori

La giuria è stata presieduta dai Jalisse. Al loro fianco anche la professoressa Anna Ciliberti, il musicista e autore Maurizio Pellegrini, e l’avv. Maurizio Di Pantaleo

Attualità
Corato domenica 25 luglio 2021
di La Redazione
L'ultima serata dell'edizione 2021 de
L'ultima serata dell'edizione 2021 de "La nota d'oro" © La nota d'oro

Con la proclamazione dei vincitori si è conclusa la 33esima edizione de “La Nota d’Oro” e “Bimbo d’Oro 2021”, come di consueto in piazza Cesare Battisti.

Nonostante questa seconda estate “di pandemia”, l’organizzatore e direttore artistico dell’evento, Aldo Scaringella, non si è lasciato scoraggiare: positivamente accolta da tutti i partecipanti delle varie categorie, nonché dal pubblico presente, l’iniziativa ha dato spazio alla voglia di socializzazione.

La giuria è stata presieduta dai Jalisse, guest star della serata ed autori di una apprezzata performance artistica. A giudicare i partecipanti anche la professoressa Anna Ciliberti, il musicista e autore Maurizio Pellegrini, e l’avv. Maurizio Di Pantaleo. A presentare la kermesse Pierluigi Auricchio, voce storica della Nota d’Oro. Presenti alla serata ed alle premiazioni anche il sindaco De Benedittis e gli assessori Adriano Muggeo, Antonella Varesano e Concetta Bucci.

Lungo l’elenco dei premiati.

Per il Bimbo d’Oro 2021, in ordine dal primo al terzo classificato: per la sezione Baby Editi (5-9 anni) Asia Bavaro, Ilaria Rita Saltarelli e Ascenza Lorusso; per la sezione Junior Editi (10-15 anni) Eliana Altomare, Teo Pignataro, Gabriele Stanziani; per la sezione Junior Inediti (5-15 anni) aniele Muzio, Denise De Giglio, Maria Francesca Tammacco.

Per la Nota d’Oro, sempre in ordine dal primo al terzo classificato: per la sezione Senior Editi (16-30 anni) Claudia D’Elia, Paola Galantino, Aurora Cafarchio; per la sezione Senior Inediti (da 16 anni in su) Andrea Nicolardi, Nathalie Noemi Bruno, Monica Sergio; per la sezione Over Editi (da 31 anni in su) Giuseppe Dell’Olio, Daniela De Carlo.

Per quel che riguarda i “premi bonus”: premio “Un testo per la vita-12° anno” in ricordo di Claudio Arbore/dj Squalo, la borsa di studio messa in palio dal padre Pasquale Arbore è andata a Daniele Muzio per il “testo di maggior rilevanza artistica”; premio “Io per la musica” in ricordo del cantautore Carlos Modugno è stato consegnato a Denise De Giglio, che ha voluto omaggiare la sua memoria dedicando a lui e alla famiglia Modugno la canzone “Hallelujah” circondata da tutti i finalisti del concorso; “Premio della Critica” della Pro Loco Quadratum è stato assegnato dal presidente Gerardo Strippoli al cantante Daniele Muzio; premio “Presenza scenica – Spilla d’oro Granoro” è stato assegnato da Francesco Buonomo a Monica Violante; i “bonus Teatro Amatoriale” sono stati consegnati ad Aurora Cafarchio, Monica Sergio, Stefania Leopizzi e Eliana Altomare; il “Premio simpatia by Radio Florlevante” è stato consegnato dall’editore Franco Contabile a Daniela De Carlo.

«Speriamo che la 34esima edizione, in programma la prossima estate, possa svolgersi finalmente in una Italia libera dal covid-19» concludono gli organizzatori.  

Lascia il tuo commento
commenti