La prova

Vaccini, il tecnico "debunker" sfata la bufala della moneta da 50 cent che si attacca al braccio

Domenico Ungari, tecnico radiologo coratino, in servizio all'ospedale di Trani, ha realizzato l'esperimento per il noto sito di debunking Bufale.net

Attualità
Corato giovedì 15 luglio 2021
di La Redazione
Domenico Ungari avvicina una moneta da 50 centesimi allo scanner della risonanza magnetica
Domenico Ungari avvicina una moneta da 50 centesimi allo scanner della risonanza magnetica © CoratoLive.it

«Per me è guerra aperta contro bufalari e complottisti». Domenico Ungari, tecnico radiologo coratino, in servizio all'ospedale di Trani, di fake news e strane teorie del complotto sul Covid e sui vaccini proprio non ne può più.

Per Bufale.net, uno dei più noti siti italiani di debunking (quelli che si occupano di smascherare affermazioni o notizie false, antiscientifiche, dubbie o tendenziose), ha sfatato una nota bufala che ha spopolato nello scorso mese di maggio. In diversi video veniva infatti mostrata una monetina da 50 centesimi che rimaneva attaccata al braccio, nei pressi del punto in cui era stato inoculato il vaccino Pfizer. Secondo i NoVax, sostenitori della teoria, la moneta attaccata sarebbe la prova che, assieme al vaccino, verrebbero inoculati un chip o delle sostanze dalle proprietà magnetiche.

Per dimostrare - con una banale prova empirica che vi mostriamo nel video - quanto queste teorie siano campate in aria, Ungari ha utilizzato un'apparecchiatura di risonanza magnetica da 1 tesla e mezzo, capace di attrarre materiale ferroso anche a distanza. Questo è il motivo per cui, quando si effettua una risonanza, bisogna dichiarare se si hanno protesi di materiale ferroso e depositare tutto quello che si ha addosso prima di entrare. 

Il magnete dello scanner è sempre in funzione, quindi è bastato avvicinare una moneta da 50 centesimi all'apparecchiatura per sfatare il mito. La moneta non è stata attratta dallo scanner. «Questo perché - chiarisce Ungari - le moneta da 50 centesimi (come quelle da 10 e 20 centesimi, ndr) sono fatte di oro nordico, un materiale amagnetico, a differenza di quelle da 1, 2 e 5 centesimi e, in parte, quelle da 1 e 2 euro. Hanno scelto la moneta sbagliata per dimostrare questa folle teoria».

«Non credete a tutto quello che leggete su Facebook» aggiunge Ungari. «La scienza è uno scambio continuo di opinioni, a patto che queste vengano verificate con prove documentate. Il sapere è alla portata di tutti ma bisogna sedersi, aprire i libri e studiare». L'invito è ovviamente a vaccinarsi. «In questa fase, con varianti molto pericolose, è necessario che la maggior parte delle persone si vaccini». 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • gaetano fasulo ha scritto il 05 agosto 2021 alle 11:55 :

    Siete sicuri che la moneta che resta attaccata alla pelle sia una bufala?! Ma proprio sicuri nel senso di sicurissimi?! Rispondi a gaetano fasulo

    Anthony ha scritto il 06 agosto 2021 alle 12:02 :

    Si perche come si legge nell'articolo le monete nordic gold (10,20,50) non sono attratte dalle calamite. Garantito al 100%. Rispondi a Anthony

  • Luis ha scritto il 17 luglio 2021 alle 11:09 :

    Perche' non intervistare anche no vax e complottisti? Vediamo se almeno ci mettono la faccia nelle teorie assurde che propinano... Rispondi a Luis

    Maria T. ha scritto il 19 luglio 2021 alle 10:49 :

    Carissimo Luis aspetta e spera... nessuno di questi che spara tesi del genere vorrà mai metterci la faccia. Certo, non ti nascondo che sarebbe veramente interessante vedere qualcuno di questi che disquisisce di teorie innovative ... da Quanon al voler ridurre la popolazione mondiale Rispondi a Maria T.

  • Francesco Ardito ha scritto il 15 luglio 2021 alle 12:38 :

    Fate parlare i medici che sono contrari al vaccino, così il dibattito è pari. Molti medici hanno deciso di dire la verità enon seguire i protocolli dati dai politici, con il ricatto di essere radianti dall'ordine dei medici! Rispondi a Francesco Ardito

    cataldone ha scritto il 15 luglio 2021 alle 19:34 :

    ma già lo fanno! anzi su televisioni, stampa, web e altri media sono sicuramente molti di più i novax, i gomblottisdi, i negazionisti, i cabalisti, i quanonisti e le EMERITE TESTE DI C@770 a parlare e straparlare che non gli scienziati seri e coscienziosi. si ascolta meglio e di più un deficiente che non un studioso. ha più seguito un cazzaro che uno studioso. come il suo commento dimostra è così da sempre. lei, mio caro, ascolterebbe più volentieri giuann la quagghj e sarebbe sicuramente più aderente alle sue teorie , che non rita levi montalcini ... Rispondi a cataldone

    Laura Rossi ha scritto il 16 luglio 2021 alle 11:51 :

    Concordo in pieno cataldone Rispondi a Laura Rossi

    Gigi Gusto ha scritto il 15 luglio 2021 alle 15:59 :

    Gomblottoh dei potery fortyyyy!!1! Rispondi a Gigi Gusto

    Booo ha scritto il 15 luglio 2021 alle 20:32 :

    Sei simpaticissimo Rispondi a Booo

    Maria P. ha scritto il 15 luglio 2021 alle 17:05 :

    Se volevi fare ridere ti comunico che devi riprovarci. Rispondi a Maria P.

    Gigi Gusto ha scritto il 16 luglio 2021 alle 06:20 :

    Non sono io a fare ridere, siete voi a fare piangere. Ma l'evoluzione della specie non vi darà ragione....

  • Marco ha scritto il 15 luglio 2021 alle 09:33 :

    Ma non aveva come impiegare meglio l'apparecchio? Rispondi a Marco

  • Maria P. ha scritto il 15 luglio 2021 alle 08:01 :

    Nel tentativo di sfatare le presunte bufale alcuni scienziati finiscono per fare pubblicità alle stesse. E gli esperimenti non si fanno da soli. Rispondi a Maria P.

    Luigi ha scritto il 15 luglio 2021 alle 09:22 :

    A proposito, non ha nemmeno messo in evidenza che l'apparecchiatura fosse accesa come afferma. Avrebbe anche potuto essere spenta. Mi rivolgo anche alla redazione. Ma li verificate gli articoli prima di pubblicarli? Rispondi a Luigi

    emanuela.pavan ha scritto il 16 luglio 2021 alle 07:15 :

    È facile, prendi una calamita e prova ad attrarre una moneta da 50 centesimi, un euro e 2 euro. Se ci riesci, preoccupati di avere in mano una moneta falsa 😉 Rispondi a emanuela.pavan

    Luigi Murgiano ha scritto il 15 luglio 2021 alle 13:15 :

    Ahahahah ecco qual è il livello intellettivo dei negazionisti Rispondi a Luigi Murgiano

    Laura Rossi ha scritto il 16 luglio 2021 alle 11:58 :

    Luigi Murgiano, non c'è speranza con questa gente. Grazie a noi, secondo loro, ingenui che ci siamo vaccinati, potranno usufruire della tanto sospirata libertà 😱

    Frank ha scritto il 15 luglio 2021 alle 12:55 :

    Gli articoli bisogna leggerli, INTERAMENTE. È chiaramente scritto che il magnete dello scanner è sempre in funzione. Rispondi a Frank

    Gigi Gusto ha scritto il 15 luglio 2021 alle 12:04 :

    Il magnete della risonanza magnetica è sempre attivo, non ha bisogno di essere acceso. Basterebbe leggere tutto l'articolo, ma comprendo che non è facile per chi crede nel gomblottoh globale dei poteri fortyyyy Rispondi a Gigi Gusto

    Gigi Gusto ha scritto il 16 luglio 2021 alle 06:21 :

    Caro Marco, ma sono i complottisti a sostenere che la moneta da 50 cent sono attratti dai metalli contenuti nei vaccini...ahahahha! Ma riuscite a comprendere un articolo scritto in italiano?

    Marco ha scritto il 15 luglio 2021 alle 17:07 :

    Il magnete sarà pure attivo ma è la moneta a non risentirne comunque. Esperimento farlocco.

    cataldo quercia ha scritto il 15 luglio 2021 alle 11:41 :

    quegli apparecchi sviluppano un discreto campo magnetico anche da spenti. e poi nell'articolo c'è scritto "...il magnete dello scanner è sempre in funzione..." . Luigi, per piacere, lascia stare questi articoli e torna a informarti su Qanon ... Rispondi a cataldo quercia

  • Luigi ha scritto il 15 luglio 2021 alle 06:44 :

    E che avrebbe dimostrato? Si è sempre saputo che quel tipo di monete sono fatte con leghe non magnetiche ed è questa la cosa strana. Ha fatto la scoperta dell'acqua calda, anzi, ha confermato che quelle monete non dovrebbero attaccarsi invece restano attaccate. Cingolani lo disse già 7 anni fa l'uso di nanobot magnetici da inoculare. Andate a cercarvi il video Rispondi a Luigi

    Gigi Gusto ha scritto il 15 luglio 2021 alle 12:01 :

    Gomblottoh!!1! Rispondi a Gigi Gusto

    saponetta ha scritto il 15 luglio 2021 alle 11:38 :

    hai controllato bene che anche tu non abbia un qualche nanobot magnetico che ti in ... ocula? vedi bene che quelli sono piccoli e ti si in ...oculano senza che nemmeno te ne accorgi ... solo un leggero prurito la mattina dopo nella sede di in ...oculazione. Rispondi a saponetta

  • Luigi luigi ha scritto il 15 luglio 2021 alle 06:23 :

    Ma perché ,c'è gente che veramente crede a sta storia delle monetine? Non posso credere che ci siano miei compaesani messi così male da credere a cialtronate del genere.... Rispondi a Luigi luigi

    Luigi ha scritto il 15 luglio 2021 alle 09:00 :

    Ci voleva lui per dimostrare che una lega non magnetica non è magnetica. Lo sapevano pure i polli ai tempi del primo conio. Non fatevi imbambolare da questi trucchi da prestigiatore. I debunker sono maestri in questo. Mi deve far vedere come fa una lega non magnetica a restare attaccata e non gli servirà tutta la borsa dei trucchi per provarlo scientificamente Rispondi a Luigi

    Luigi G. ha scritto il 15 luglio 2021 alle 17:44 :

    Magari restano attaccate perché qualche furbino per attirare no vax e complottisti di vario genere su quelle monetine ci ha messo un po' di colla... Un materiale amagnetico,per le leggi della fisica, non può essere attratto da un magnete.Se resta attaccato il trucco c'è e i novax abboccano come pesci. Un magnete di risonanza(ad induzione ) anche se spento,conserva la sua forza attrattiva alla massima potenza. Prima di commentare a cacchio aprite un libro e studiate. Ma poi, perché dovrebbero mettere del materiale magnetico in un farmaco? Ma veramente c'è qualche uomo sapiens che crede a questa favoletta? Ringrazio i sanitari del nosocomio di Bisceglie per aver salvato un mio caro che stava seguendo la fantomatica terapia domiciliare spacciata per anticovid.... Rispondi a Luigi G.

  • Alex ha scritto il 15 luglio 2021 alle 06:16 :

    La gente che si sente eroe in questa situazione mi può spiegare perché la tv sta silenziando i premi Nobel della medicina, che continua a dire che questa infezione si può curare.? Grazie Rispondi a Alex

  • Luigi Murgiano ha scritto il 15 luglio 2021 alle 05:52 :

    Un vaccino contro gli allocchi non esiste? Rispondi a Luigi Murgiano

  • saponetta ha scritto il 15 luglio 2021 alle 05:14 :

    magari così fosse ... potrei attrarre le monete semplicemente alzando il braccio sulla borsa di mia moglie, invece di starle a cercare sul fondo tra mille cianfrusaglie ... e quelli che hanno fatto la seconda dose, possono attrarre anche le monete da un euro? no? Rispondi a saponetta

  • Gigi Gusto ha scritto il 15 luglio 2021 alle 04:54 :

    Le bufale sono l'unica speranza per un certo tipo di politici. Senza le loro storielle, e senza la stupidità di alcuni creduloni, certi "leader" del nostro Paese non arriverebbero a prendere nemmeno tre voti Rispondi a Gigi Gusto