Nuovo provvedimento

Il sindaco firma la nuova ordinanza: negozi chiusi alle 20 fino a Pasquetta

Cinque i punti dell'ordinanza, con decorrenza da domani, 13 marzo, e fino al 6 aprile

Attualità
Corato venerdì 12 marzo 2021
di La Redazione
Corrado De Benedittis
Corrado De Benedittis © CoratoLive.it

Il sindaco Corrado De Benedittis, ha emanato questa mattina, a seguito della riunione in data odierna del Centro Operativo Comunale (COC) di Protezione Civile, un'ordinanza con misure di mitigazione del rischio di diffusione del Coronavirus Covid 19.

Cinque i punti dell'ordinanza, con decorrenza da domani, 13 marzo, e fino al 6 aprile.

Si dispone, infatti, il divieto a chiunque, dalle 18 alle 22, in tutti i giorni sia feriali che festivi, di stazionare e consumare bevande nelle seguenti vie e piazze: piazza Di Vagno, piazza Sedile, largo Abbazia, piazza Buonarroti, piazza Cesare Battisti, piazza Marconi, piazza Oberdan, piazza Nitti, piazza Caduti di via Fani, largo Plebiscito, via Duomo, via Roma, piazza dei Bambini, via Mercalli (area adiacente ferrovia Bari Nord), via Montessori, piazza Simon Bolivar, piazza Venezuela, piazza Almirante, piazza Ospedale, via Santa Maria e l’intera area antistante la scuola media Imbriani, anche attraverso la concentrazione di veicoli in sosta, fatta salva la possibilità di accesso agli esercizi commerciali legittimamente aperti e alle abitazioni private.

Tutte le attività di vendita al dettaglio, fatta eccezione per le farmacie e i distributori di carburante, dovranno rispettare la chiusura nei giorni feriali alle 20. Si dispone la chiusura dalle 18 alle 5 del giorno successivo, dei distributori automatici H24 per la vendita di alimenti e bevande.

Il sindaco, inoltre, ha disposto il divieto di vendita per asporto dalle 18 per le bevande e dalle 20 per gli alimenti, per tutte le attività di ristorazione comprese nel codice Ateco 56, nonché per le attività rientranti nel codice Ateco 47.2 e per tutte le attività artigianali finalizzate alla preparazione e vendita di alimentari.

Il mancato rispetto delle misue disposte con il presente provvedimento comporta l’applicazione della sanzione amministrativa del pagamento di una somma da 400 a 3.000 euro, come previsto dall’art. 4 del D.L. 25 marzo 2020, n. 19.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Aeldus ha scritto il 24 marzo 2021 alle 20:40 :

    Grande Sindaco, Sicuramente orgoglioso di questa decisione. Chiuda tutto, mi raccomando. Comunque Lei e tutti i dipendenti della pubblica amministrazione attendete il prossimo Covid 21 per poter richiudere tutto a settembre. Purtroppo d'estate i virus spariscono. Però datevi appuntamento per fare qualche ordinanza per bloccare tutti e tutto. Non potenziate gli ospedali che i pdioti e l'Europa hanno chiuso e fatto chiudere. Molto più sbrigativo bloccare le persone a casa e accusarle di contagiare, col loro comportamento irresponsabile, gli altri poveri cittadini. Chissà perché è meglio accusare gli altri anziché ammettere la propria incompetenza. Chiuda tutto, Sindaco, chiuda tutto Rispondi a Aeldus

  • Ss ha scritto il 13 marzo 2021 alle 21:44 :

    Siamo tutti sulla stessa barca.Se affondano quelli precari o senza lavoro,affonderanno anche quelli stipendiati. Rispondi a Ss

  • Ss ha scritto il 13 marzo 2021 alle 18:07 :

    Ultimo fine settimana,il delirio nei ristoranti tra sabato e domenica,senza rispetto delle regole.Perche’non si può’stare senza.Allita preparatevi al peggio.Storia lunga ....Draghi vi sta dimostrando come si entra nella dittatura.Visto che tutti se ne fregano Rispondi a Ss

  • Coratino deluso ha scritto il 13 marzo 2021 alle 10:42 :

    Io come miei colleghi ( ristoratore serali abbiamo provveduto a fare il carico di merce (deperibile) sapendo si dover lavorare come un sabato e domenica quasi normali. Ma il sindaco decide dalla mattina alla sera di chiudere le attività serali. Certe decisioni vanno anticipate e non prese all ultimo minuto perché almeno sapendo ,avremmo speso meno soldi e preso le quantità di merce opportune. Chi parla senza collegare il cervello è perché sarà uno stipendiato e sicuramente a queste persone lo stipendio arriva cmq !! Rispondi a Coratino deluso

    Irma de Candia ha scritto il 15 marzo 2021 alle 10:08 :

    Concordo pienamente Rispondi a Irma de Candia

    frank ha scritto il 13 marzo 2021 alle 17:51 :

    il Covid non ti AVVISA ti prende e ti portya via. Non dimenticarlo. Pensiamo ogni tanto alla salute. poi siamo obbiettivi. Rispondi a frank

    Linetta lobascio ha scritto il 13 marzo 2021 alle 11:53 :

    Giustissimo, se ne fragano altamente della situazione in cui ci stanno mettendo Rispondi a Linetta lobascio

  • Mandrake ha scritto il 13 marzo 2021 alle 07:19 :

    Sicuramente siete dei stipendiati ho pensionati Rispondi a Mandrake

  • Maurizio ha scritto il 12 marzo 2021 alle 20:47 :

    Ma a che serve ? Ma se tutti mettono la mascherina solo come reggi mento e sotto il naso! E pure ci rompono i cogli.n dalla mattina alla sera su queste cose in tv. Una città, una nazione merita questa classe politica. Siam9,dei somari! È tutto un disastro! Rispondi a Maurizio

  • Costantino ha scritto il 12 marzo 2021 alle 20:16 :

    La vedo lunga sta storia! Ci vorranno anni , quindi non c'è bisogno di commenti inutili cerchiamo di fare tutti il nostro dovere di prevenzione con la speranza di giorni migliori. Rispondi a Costantino

  • Antonio51 ha scritto il 12 marzo 2021 alle 17:32 :

    Caro "Coratino deluso" hai la possibilità di far conoscere a noi tutti quello che dobbiamo fare: Forza facci conoscere il tuo programma: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - ..................... Rispondi a Antonio51

    Coratino deluso ha scritto il 13 marzo 2021 alle 21:04 :

    Allora io non sono colui che deve risolvere la situazione ma 2 ore in meno di lavoro ( sacrificio e per non chiudere l'attivita)non salvano dal virus ma vedendo gruppi di ragazzi che possono circolare fino alle 22 senza nessun controllo mi viene da pensare che questo sacrificio sia inutile .!! Rispondi a Coratino deluso

  • Pizzeria il buco ha scritto il 12 marzo 2021 alle 17:31 :

    Le domeniche, in base alla normativa sono aperti i ristoranti e agriturismi ? Il Covid non esiste la domenica mattina?dove a mio parere la domenica é il giorno dove ci si può incontrare a pranzo, e dove c'è maggiore affluenza di gente! Rispondi a Pizzeria il buco

  • Mba Mchel ha scritto il 12 marzo 2021 alle 16:50 :

    Ovviamente ci sono i soliti COMMENTI IDIOTI scritti da gente che dispone di competenze specifiche in tante materie: sanità, medicina, economia, finanza, amministrazione, sicurezza ecc. ecc.e che con tutte queste conoscenze risolve facilmente un problema mondiale.Qualunque cosa faccia o dica il sindaco o un assessore o un consigliere a questa gente non va bene e guarda caso sono sempre gli stessi. Sarebbe opportuno che tutti questi premi nobel intervenissero in prima persona o magari che intervenisse il loro ottimo, bravissimo, onnipresente e onnipotente uomo di riferimento. Rispondi a Mba Mchel

  • sfiduciato ha scritto il 12 marzo 2021 alle 15:59 :

    Oramai è chiaro che il problema non si risolve a breve ma forse fra qualche anno, ed allora questo tira e molla ( a livello nazionale, regionale e comunale ) non serve assolutamente a niente se non creare più danni del necessario. a mio modesto parere oramai i rimedi sono errati : maggiore coscienza civile, maggiori controlli e sanzioni e potenziamento delle strutture sanitarie ( e dei trasporti dove occorre ) , assistenza e terapia domiciliare precoce ( quando ti portano in ospedale oramai sei gravemente compromesso ), seria campagna vaccinale . ma di tutto questo non si fa nulla, molto più facile fare provvedimenti isterici a ripetizione senza che portino a nulla ............. Rispondi a sfiduciato

    Bargi ha scritto il 12 marzo 2021 alle 16:11 :

    Minestra riscaldata! Inutile e dannosa, come i nostri governanti! Rispondi a Bargi

  • Zaza ha scritto il 12 marzo 2021 alle 15:49 :

    Che nazione di falliti.... Rispondi a Zaza

  • Catello ha scritto il 12 marzo 2021 alle 15:46 :

    E’cosa ha fatto bene!Doveva chiuderei i parrucchieri e i centri estetici.Spero che a giugno ci siano lo stesso restrizioni serie! Rispondi a Catello

    Mbacatall ha scritto il 12 marzo 2021 alle 20:49 :

    Tranquilli tanto vanno a sa senza pagare le tasse Rispondi a Mbacatall

  • Sveva ha scritto il 12 marzo 2021 alle 14:25 :

    Ha fatto bene serve un lookdown severo altrimenti ci passiamo anni in un tira e molla senza risultato!! Rispondi a Sveva

    Maria P. ha scritto il 12 marzo 2021 alle 15:12 :

    Un'altra virologa, ce ne stavano poche. Rispondi a Maria P.

    Basta così ha scritto il 12 marzo 2021 alle 14:42 :

    Perché il virus non circola in giorno? Si sveglia solo la sera? Se vai al supermercato sei immune? Oppure sei il classico tipo da stipendio fisso? Quindi degli altri te né freghi! Rispondi a Basta così

    Franco ha scritto il 12 marzo 2021 alle 20:35 :

    Infatti, si chiama Covid 19 perché colpisce solo dopo le 19 😄 Rispondi a Franco

    Squalo ha scritto il 12 marzo 2021 alle 18:59 :

    Si, perché l'asporto non più dopo le 20 che pagliacciata Rispondi a Squalo

  • fc ha scritto il 12 marzo 2021 alle 14:14 :

    Direi di rettificare l'ordinanda dal "...mancato rispetto delle misure....." al "... mancato controllo da parte delle forze dell'ordine, delle autorità e di tutti coloro i quali sono preposti... " . Mancano i "CONTROLLI" ve lo ripeteremo all'infinito, la città è diventata anarchica. Eppure dovrebbe essere chiaro a un professore il significato del "sostantivo". Rispondi a fc

  • Coratino molto deluso ha scritto il 12 marzo 2021 alle 14:12 :

    Caro sindaco da domani tutti i ristoratori verranno a casa sua a mangiare!!! Come ci sosterrà economicamente? Rispondi a Coratino molto deluso

    Murgiano ha scritto il 13 marzo 2021 alle 06:55 :

    Avete rotto, sembrate gli unici che sono colpiti dalla pandemia... Rispondi a Murgiano

  • Corato ha scritto il 12 marzo 2021 alle 14:11 :

    Mi sembra giusto far chiudere tutti alle 20 senza alcun furbetto..così com’è giusto lasciare le farmacie aperte..spero che almeno questo piccolo segnale dia sensibilità a tutti e capire che adesso i contagi sono insostenibili e che davvero si sta male e purtroppo sì muore! Sanzionare subito chi non rispetta eventualmente l’ordinanza così forse toccando il portafogli lo si fa capire meglio..fate attenzione perché i contagi crescono tantissimo Rispondi a Corato

  • Coratino deluso ha scritto il 12 marzo 2021 alle 13:49 :

    Il sindaco ha pensato a come sostenere le attività serali ?? Già non è stato capace ad eliminare la tassa sui rifiuti adesso anche questo !! Rispondi a Coratino deluso

    riccardo.munno ha scritto il 14 marzo 2021 alle 19:31 :

    Non diamo la colpa solo hai giovani, in giro c'è ne sono di tutte l'età, la pattuglia invece di continuare a girare il corso a vuoto, iniziassero a fermare. 👍 👍 Rispondi a riccardo.munno

    Qualcuno ha scritto il 12 marzo 2021 alle 22:12 :

    Secondo me non riesce più a tenere la situazione sotto controllo,bisogna che qualcuno lo controlli,perché non ha capito che la città ha bisogno di controlli e se non hai vigili urbani a disposizione fai una una convenzione con gli istituti di vigilanza ed elevare multe a go go perché i coratini sopratutto i giovani non hanno capito nulla sono loro che portano il virus in casa, li vedi in giro come bande tutti attaccati e senza mascherina bisogna multare anche i gestori degli esercizi che non fanno rispettare le regole Rispondi a Qualcuno

    Giuseppe mangione ha scritto il 13 marzo 2021 alle 23:37 :

    Ti correggo, solo i giovani non rispettano regole ? Ahah se ti fai un giro vedi anche persone di una certa età in giro a gruppi a chiacchierare e creare anche LORO assemblamenti e ti parlo a persona che ragione e vede ciò che succede in giro. Quindi non diamo la colpa solo ai giovani perché alla fine se si può circolare fino alle 22 un ragazzo ne approfitta . Quindi prima di dare la colpa a qualcuno pensaci su . Se ne vuoi parlare ti scrivo nome e cognome e mi contatti NO PROBLEM sono disponibile a farti capire . Rispondi a Giuseppe mangione

    Qualcuno ha scritto il 14 marzo 2021 alle 22:51 :

    Certamente caro giuseppe mangione la colpa non è soltanto dei giovani ma anche di noi genitori ho 58 anni padre di due figli di 27 e 23,penso che a quell Eta siano più responsabili ,non so tu che eta abbia ma i ragazzi di 13 15 17 29 21 suano meno responsabili e c e da dire che anche da dire che persone alla mia età siano meno responsabili dei nostri ragazzi