Il provvedimento è stato adottato a seguito delle dimissioni presentate dal Sindaco Mazzilli che, oggi, sono divenute efficaci e irrevocabili

Ufficiale: Rossana Riflesso è il commissario prefettizio

A confermarlo è la Prefettura di Bari

Politica
Corato giovedì 11 ottobre 2018
di La Redazione
Rossana Riflesso
Rossana Riflesso © n.c.

È Rossana Riflesso, viceprefetto Vicario della Prefettura di Bari, il commissario prefettizio per il Comune di Corato. A darne l’ufficialità è la Prefettura di Bari.

Il provvedimento è stato adottato a seguito delle dimissioni presentate dal Sindaco Mazzilli che, oggi, sono divenute efficaci e irrevocabili.

Oltre a nominare il viceprefetto Riflesso per la provvisoria gestione del Comune, il Prefetto di Bari Marilisa Magno ha disposto la sospensione del consiglio comunale di Corato.

Tra le attività espletate da Rossana Riflesso nel corso della carriera si ricordano quelle di Commissario Straordinario per la provvisoria gestione dei Comuni di Turi, di Bitetto, di Sub Commissario dell'Amministrazione Provinciale di Bari e dei Comuni di Conversano, Noci, Altamura, Barletta, Trani, Gravina di Puglia, Adelfia, Molfetta, Turi, e quelle di Presidente e Componente di Sottocommissioni e Commissioni Elettorali Circondariali, nonché componente di varie Commissioni per lo scarto di atti d'Archivio e di vari Gruppi di studio e di lavoro.

Inoltre ha assunto numerosi incarichi di docenza ed è stata relatrice in diversi Convegni trattando le materie inerenti i temi della Protezione civile, e curando la pubblicazione "Rapporti su alcuni aspetti territoriali, demografici e sociali del comune di Bari". Ha partecipato con profitto al Corso "Progetto ed interrelazione". È stata Commissario ad Acta presso il Comune di Barletta per l'adozione di provvedimenti necessari al definitivo utilizzo dei beni confiscati. Nel marzo 2015 è stata nominata Commissario straordinario per la provvisoria gestione del Comune di Gioia del Colle (Bari); nel novembre 2016 è stata nominata componente della Commissione d'accesso presso il Comune di Valenzano.

Lascia il tuo commento
commenti