Il nuovo servizio di Alessio Giannone racconta con le immagini lo stato attuale della discarica fumante. Non risparmia un commento ironico alle «opere di arte contemporanea che non si toccano»

Il «ritorno a Corato» di Pinuccio. La discarica di via Belloluogo finisce ancora su “Striscia”

Anche il secondo scambio di battute con il sindaco, dopo il quello del settembre scorso, si conclude con un "nodo al fazzoletto": «torneremo per vedere se la discarica è stata messa in sicurezza dal Comune»

Attualità
Corato sabato 07 novembre 2015
di La Redazione
Pinuccio intervista il sindaco
Pinuccio intervista il sindaco © CoratoLive.it

La vecchia discarica di via Belloluogo torna, suo malgrado, su "Striscia la notizia".

Il nuovo servizio dell'inviato Pinuccio - ancora una volta in città per verificare cosa sia accaduto negli ultimi trenta giorni - racconta con le immagini lo stato attuale della discarica "fumante". Non mancano i commenti ironici quando si parla di «opere di arte contemporanea che non si toccano» come la «cicoriella con copertone» realizzata «con "tecnica mista" e disponibile in varie dimensioni».

Immancabile il riferimento alle lastre di amianto sparse sul terreno, anche perchè stavolta Pinuccio ha intervistato il sindaco proprio mentre era in corso la conferenza stampa di presentazione della campagna di sensibilizzazione di Legambiente che punta alla prevenzione dai rischi derivanti dall'amianto. «Sembra una barzelletta» dice Pinuccio al suo "amico" Sabino che gli fa da spalla nei servizi di Striscia.

Anche il secondo scambio di battute dopo il quello del settembre scorso si conclude con un "nodo al fazzoletto".

Com'è noto, il Tar ha infatti sospeso l'ordinanza sindacale con cui il Comune aveva intimato ai proprietari del suolo di bonificare il sito e ha imposto a Palazzo di Città di farsi carico della messa in sicurezza temporanea del sito.

«Non abbiamo una data precisa - incalza Pinuccio - ma torneremo per vedere se la discarica è stata messa in sicurezza dal Comune».

Intanto la data è arrivata: stamattina è stato comunicato che i lavori per la "messa in sicurezza temporanea" inizieranno mercoledi prossimo, 11 novembre.

Cliccando qui è possibile visionare il servizio di Striscia.

Lascia il tuo commento
commenti