Sabato 25 e domenica 26 luglio la via Francigena riparte dalla meraviglia (Leggi l'articolo)

Lungo la via Francigena non è importante la meta ma il cammino, ciò che colpisce lo sguardo, gli occhi che si incontrano, i sorrisi che danno il benvenuto, la comunità che accoglie