A Bari i “gilet arancioni” coratini (Leggi l'articolo)

L'obiettivo è chiedere «il riconoscimento dello stato di calamità dopo le gelate di febbraio 2018, interventi mirati e decisi contro la Xylella, seguendo la scienza e non i santoni, lo sblocco delle risorse del Psr pugliese»