IC BATTISTI GIOVANNI XXIII: IL PON-FSE, MODULO “ENGLISH FOR LIFE”, PER UN APPRENDIMENTO PERMANENTE

Corato - giovedì 03 giugno 2021
IC BATTISTI GIOVANNI XXIII: IL PON-FSE, MODULO “ENGLISH FOR LIFE”, PER UN APPRENDIMENTO PERMANENTE
L’Istituto Comprensivo “Battisti-Giovanni XXIII” dà il via al progetto PON-FSE, Avviso AOODGEFID\Prot. n. 26502 del 06/08/2019 - FSE - Contrasto al fallimento formativo precoce e di povertà educativa, dal titolo: #liberiamoILfuturo:tutti a scuola. Con il Modulo “English for Life”, si punta a rafforzare le competenze linguistiche degli alunni delle classi terze della scuola secondaria. Il criterio di selezione si è basato sulla partecipazione spontanea, tenendo conto della motivazione espressa e il livello di abilità espressive di partenza di ognuno. Obiettivo: conseguire la certificazione finale Cambridge di livello B1 e acquisire soft skills trasversali, utili all’orientamento e alla costruzione del progetto di vita personale e professionale degli allievi. Il corso, iniziato lo scorso 13 aprile 2021, ha la durata di 30 ore suddivise in 10 incontri da 3 ore, e prevede una modalità di erogazione mista, in presenza e a distanza, per assicurare un efficace e al contempo sicuro svolgimento delle lezioni. La piattaforma didattica digitale utilizzata consente l’interazione sincrona, il tracciamento dei collegamenti individuali e la durata della connessione, in un sistema sostanzialmente blindato che assicura il costante rispetto della normativa sulla Privacy. L’interazione costante con il docente madrelingua, supportato dal docente tutor in classe, favorisce il coinvolgimento cognitivo ed emotivo dei discenti in grado di sviluppare autostima ed autoefficacia in un miglioramento progressivo dei livelli di apprendimento. Le attività progettuali, in linea con il curricolo d'istituto e con le azioni previste dal PTOF, mira al potenziamento delle competenze di base in chiave europea, (Raccomandazioni del Consiglio d'Europa del 22/05/2018) adattandosi in modo flessibile a un mondo in rapido mutamento, in cui la “comunicazione nelle lingue straniere”, rappresenta una competenza chiave nell’ottica del lifelong learning e in sintonìa con le Indicazioni Nazionali e Nuovi Scenari del 22 febbraio 2018.
Altri articoli
Gli articoli più commentati
Gli articoli più letti