Sarà una formazione inedita, quella del Corato, senza lo squalificato Piarulli, l'unico componente della rosa ad aver disputato tutte le 27 partite stagionali

Corato calcio, trasferta sull'ostico campo di Aradeo

L'intervista ad Altares: «Terra battuta ad Aradeo, ci sarà da lottare»

Calcio
Corato sabato 03 marzo 2018
di La Redazione
Corato calcio
Corato calcio © Sergio Porcelli

Un Corato Calcio in ottima forma cerca il decimo risultato utile consecutivo domenica alle ore 15.00 ad Aradeo, sul difficile campo in terra battuta dei salentini. La sfida è di quelle da dentro o fuori per entrambe le compagini perché i punti in palio per la salvezza o per la rincorsa alla zona play-off, a 7 giornate dalla fine, iniziano a pesare.

Il team di mister Castelletti ha messo nel radar il quinto posto, l'ultimo utile per poter accedere agli spareggi post-season, e non può concedersi passi falsi in questa lunga rincorsa iniziata alla fine del girone di andata, dopo la partita interna vinta contro il Bitonto. Il gol di Diagne nel finale di gara contro il Molfetta ha solo confermato che i neroverdi hanno un sogno nel cassetto e sono pronti a raggiungerlo buttando sempre il cuore oltre l'ostacolo. Sarà una formazione inedita, quella del Corato, senza lo squalificato Piarulli, l'unico componente della rosa ad aver disputato tutte le 27 partite stagionali.

L'Atletico Aradeo (neopromossa in Eccellenza dopo aver finto la finale play-off del Campionato di Promozione, così come il Corato) è penultimo in classifica a 18 punti, in coabitazione con il Novoli. I giallorossi nel mercato di dicembre hanno rivoluzionato la rosa a disposizione di mister Nobile e il nuovo tridente costituito da Negro, Cereseto e Badji ha già messo a referto 12 gol. Nell'ultimo turno di campionato l'Aradeo è stato travolto 4-0 al "Capozza" di Casarano, ma il divario in campo non è stato così netto come potrebbe suggerire il punteggio.

Terna interamente della sezione di Barletta chiamata a dirigere l'incontro, capitanata dall'arbitro Giuseppe Doronzo, che sarà coadiuvato dagli assistenti Vincenzo Vitobello e Ruggiero Davide Zingarelli. Il fischietto barlettano ha già diretto i neroverdi nella gara interna contro l'Atletico Vieste, terminata 0-0. All'andata al Comunale di Corato, vittoria 1-0 dei padroni di casa, grazie ad uno splendido gol di Perna in avvio di ripresa.

Il programma del week-end delle giovanili neroverdi
Juniores regionale: Corato Calcio-Nuova Andria, sabato 3 ore 15.00 - Stadio "Comunale" di Corato;
Allievi provinciali: Corato Calcio-Spirito Santo Barletta, lunedì 5 ore 15.30 - Stadio "Comunale B" di Corato;
Giovanissimi provinciali: Vigor Trani-Corato Calcio, martedì 6 ore 15.30 - Campo Privato "M. Addazi" di Trani

Lascia il tuo commento
commenti