Ora gara casalinga col Novoli

Corato da urlo a Otranto. Eurogol di Negro

Neroverdi in rimonta con Colangione e la punizione del salentino. Risultati, classifica e prossimo turno.

Calcio
Corato lunedì 15 gennaio 2018
di La Redazione
Selfie vittoria per i giocatori del Corato
Selfie vittoria per i giocatori del Corato © n.c.

Un Corato ai limiti della perfezione sbanca lo stadio "Nachira" e batte in rimonta l'Otranto 2-1, nonostante il vantaggio dei padroni di casa in avvio di match.

Mister Castelletti, senza l'infortunato Iacobone, in attacco lanciava l'under De Palma dal primo minuto in coppia con Lacarra, tenendo in panchina Cirigliano e il rientrante Sguera. Mister Bruno con il miglior 11 a disposizione.

Pronti via e gli idruntini erano già avanti: al 3° Mariano esplodeva un destro dai 25 metri che si insaccava in porta dopo aver colpito il palo alla destra di Leuci. La doccia gelata non intimoriva i neroverdi. che pervenivano subito al pareggio: all'8° una punizione dal lato mancino calciata da Negro trovava la sponda di testa di Diagne che serviva Colangione, pronto e lesto sul secondo palo a realizzare il suo primo gol stagionale.

Corato sempre padrone della manovra e Negro al quarto d'ora impegnava severamente Caroppo con un destro diretto sotto l'incrocio. Ma il trequartista di Muro Leccese si rifaceva al minuto 35 quando, su punizione dal limite, disegnava una parabola imprendibile per il portiere della squadra di casa. Seconda prodezza su calcio piazzato per Negro, dopo la realizzazione contro il Bitonto.


La ripresa vedeva l'Otranto alla confusa ricerca del gol del pareggio, ma solo al 54° i biancoblu si rendevano pericolosi con Diarra che calciava alto, dopo una spizzata su calcio d'angolo. Il Corato controllava agevolmente l'andamento del match e provava a chiuderlo in contropiede, ma la scarsa precisione e la bravura di Caroppo, impedivano a Piarulli e Lacarra di finalizzare quanto di buono creato.

Corato che sale a 23 punti in classifica, nella graduatoria comandata 10 lunghezze più su dal Bitonto (3-1 all'Avetrana), inseguito ad un punto dal Gallipoli (2-1 al Barletta). Prossimo appuntamento dei neroverdi, domenica 21 ore 14.30 al Comunale contro il Novoli.

Da urlo il fine settimana della cantera neroverde, con le vittorie esterne della Juniores di mister Strippoli (2-0 ad Andria contro la Virtus, gol di Grilli e Mastrorillo) e degli Allievi di mister Pagano (2-1 a Barletta contro lo Sporting Club, reti di Lovino e Zaza), e il successo interno 2-0 dei Giovanissimi di mister Gallo contro la Soccer Ruvo (Leuci e Ferrara i marcatori).

Il tabellino

Otranto-Corato 1-2

Marcatori: Mariano (O) al 3°, Colangione (C) all'8°, Negro (C) al 35°

Otranto: Caroppo, Schiavone (Buono), Indirli (Ciriolo), Delle Donne, Citto, Mancarella (Sindaco), Vergari, Mariano, Rosafio (Cisternino), Diarra (Palazzo), Villani. Allenatore: Bruno
Corato: Leuci, Asselti R., Zinetti, Zingrillo, Colangione, Altares, Piarulli, Diagne, De Palma (Cormio), Negro (Cirigliano), Lacarra. Allenatore: Castelletti

Arbitro: Natilla di Molfetta
Note: Ammoniti Indirli, Citto, Mancarella, Mariano (O); Zinetti, Piarulli (C)

I risultati
Galatina-Aradeo 0-6; Vieste-Novoli 0-0; Bitonto-Avetrana 3-1; Gallipoli-Barletta 2-1; UC Bisceglie-Molfetta 0-0; Trani-Casarano 1-1; Fasano-Omnia 2-1; Otranto-Corato 1-2


La classifica

Bitonto 33; Gallipoli 32; Fasano 31; Casarano 30; Avetrana 29; Trani 28; Molfetta 26; Omnia 25; Corato 23; Otranto, Vieste 19; Barletta 16; Novoli, UC Bisceglie, Aradeo 15; Galatina 9


Il prossimo turno (domenica 21/1 alle 14.30)

Aradeo-Fasano; Avetrana-Otranto; Barletta-Bitonto; Casarano-Vieste; Corato-Novoli; Molfetta-Gallipoli; Omnia-Trani; UC Bisceglie-Galatina

Lascia il tuo commento
commenti