​​Mister Castelletti senza gli infortunati Sguera e Iacobone, padroni di casa al gran completo e affamati di punti sulla terra battuta salentina del "Cezzi"

Corato cuore e sudore, vittoria 3-1 a Novoli

Neroverdi aggressivi su ogni pallone, tutti pronti alla battaglia e ad aiutare il compagno in difficoltà, con un encomiabile spirito di sacrificio

Calcio
Corato giovedì 02 novembre 2017
di La Redazione
Corato calcio
Corato calcio © n.c.

Nel momento più difficile della stagione, ecco il miglior Corato visto finora: neroverdi aggressivi su ogni pallone, tutti pronti alla battaglia e ad aiutare il compagno in difficoltà, con un encomiabile spirito di sacrificio.

Mister Castelletti senza gli infortunati Sguera e Iacobone, padroni di casa al gran completo e affamati di punti sulla terra battuta salentina del "Cezzi". Pronti via e vantaggio Corato: al 3° palla intercettata da Cormio e pronta verticalizzazione per Di Rito che, aggiustatosi la sfera con il petto, la scagliava sul palo opposto con un formidabile diagonale. Sesto gol stagionale per il bomber argentino, immarcabile per la difesa salentina e ieri vero instancabile trascinatore del team neroverde.

Al 13° gran siluro di Colella su sponda di Cotello e palla fuori di poco. Al 27° il raddoppio del Corato: ripartenza in due tocchi Zingrillo-Colella-Piarulli e sfera sui piedi dell'esterno destro classe '99 che con un tocco preciso non dava scampo a Laghezza. Al 34° occasione per Di Rito che, servito da Colella sulla corsia mancina, impegnava severamente il portiere di casa.

Avvio di ripresa di marca rossoblù e Novoli che accorciava le distanze al 50°: punizione di Malagnino dalla trequarti, cross a pescare Potì libero sul secondo palo che appoggiava a Coquin, abile ad insaccare da due passi. Breve ma pericoloso black-out neroverde che rischiava di rimettere in partita la formazione di casa con Giorgetti che un minuto dopo trovava l'istintivo salvataggio con i piedi di Leuci, inoperoso fino a quel momento. Sul ribaltamento di fronte, gran conclusione da fuori di Colella su sponda di Di Rito e palla diretta all'incrocio salvata con abilità e fortuna da Laghezza con l'aiuto del palo. Al 74° il Corato serviva il tris: collo esterno di Perna a servire l'altro subentrato Drago, sombrero su De Giorgi e puntata a mettere in cassaforte il risultato.

Corato che sale a 10 punti in classifica e domenica 5 attende alle 14.30 al Comunale l'Atletico Aradeo. Intanto ieri inaspettata sconfitta 4-1 a Bitonto della formazione juniores di mister Strippoli. Iniziale vantaggio neroverde firmato Di Reda.

I tabellini

Novoli - Corato 1-3

Marcatori: Di Rito (C) Al 3°, Piarulli (C) Al 27°, Coquin (N) Al 50°, Drago (C) Al 74°

Novoli: Laghezza, De Giorgi, Nacci, Quarta (Rubino), Serio, Potì, Coquin, Carlucci (Cocciolo), Podo (Iaia), Malagnino, Giorgetti. Allenatore: Schipa

Corato: Leuci, Belluoccio, Colucci, Zingrillo, Colangione, Altares, Piarulli (D'addato), Cormio, Di Rito (Asselti), Colella (Perna), Cotello (Drago). Allenatore: Castelletti

Arbitro: Iannella Di Taranto

Ammoniti: Serio, Potì (N), Leuci, Zingrillo, Colella (C)

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette