Venerdì 18 altra amichevole al PalaLosito

Verso l'interzona, Bagdonavičius: «Il tempo è volato, che bello l'alley oop con Stella»

In attesa dell'interzona, l'As Basket ha giocato due amichevoli con Cus Bari e San Nicola Basket Cedri. L'intervista al lituano Benas Bagdonavičius sul campionato, la fase finale e la sua vita a Corato

Basket
Corato martedì 15 maggio 2018
di La Redazione
Benas Bagdonavičius contro Monopoli
Benas Bagdonavičius contro Monopoli © CoratoLive.it

Continua la marcia di avvicinamento dell'A.S. Basket Corato alla fase Interzona, che si terrà nei giorni 1,2 e 3 giugno a Ferentino in provincia di Frosinone. La squadra guidata da coach Marco Verile sta affrontando una vera e propria preparazione atletica ex novo per poter arrivare al meglio all'appuntamento che potrebbe consegnare i neroverdi alla storia.

Una pausa lunga quasi due mesi può essere determinante in maniera negativa per la squadra, così per non perdere il ritmo partita i neroverdi hanno disputato già due amichevoli: la prima contro CUS Bari, team di Serie D, venerdì scorso invece Stella e co. sono stati messi alla prova da un test ben più probante contro San Nicola Basket Cedri, squadra campione del girone campano di Serie C Silver. 60-66 il punteggio finale (74-72 per i campani dopo 5 minuti aggiuntivi voluti dai due allenatori), durante i quali i neroverdi hanno mostrato un buon ritmo partita e buona gamba.

Venerdì 18 si replica al Palalosito, sempre contro i campani. A due settimane dall'attesa fase Interzona ecco le parole di Benas Bagdonavicius, uno dei giocatori più decisivi della stagione regolare, punto fermo della squadra neroverde.

Lascia il tuo commento
commenti