Una iniziativa del Centro Minibasket della Nuova Matteotti Corato

Al PalaLosito il nono memorial Antonio Gammariello

Quest’anno il torneo di minibasket riveste carattere nazionale con la partecipazione di ben 12 formazioni provenienti da Puglia, Basilicata e Campania

Basket
Corato domenica 25 febbraio 2018
di La Redazione
Minibasket
Minibasket © n.c.

Ancora una volta lo sport “a servizio” del ricordo. Oggi il Centro Minibasket della Nuova Matteotti Corato ha organizzato la nona edizione del memorial Antonio Gammariello. L’iniziativa gode del patrocinio del Comune di Corato e si svolgerà nel palazzetto dello sport.

Quest’anno il torneo riveste carattere nazionale con la partecipazione di ben 12 formazioni provenienti da Puglia, Basilicata e Campania. Protagonisti saranno i bambini e bambine nati nel 2008, categoria aquilotti e gazzelle. Le squadre che hanno accettato l’invito della Nmc sono: Juve Caserta, Pielle Matera, Robur Brindisi, Udas Cerignola, Devils Nardò, MarLu Santo Spirito, Pol.Bk Bitritto, Sporting Bitonto, All Star Riardo, Lions Bisceglie e Fortitudo Trani oltre alla formazione del Minibasket Corato, guidata dagli istruttori Marilena Di Vittorio, Cataldo Balducci e Pako D’imperio.

L’inizio è previsto alle 9.15. La manifestazione terminerà fino alle 17, con una pausa pranzo comunitaria di circa due ore in cui i bambini avranno modo di rilassarsi e socializzare anche fuori dal campo. A tutti i partecipanti sarà distribuito un omaggio come ricordo della partecipazione al torneo.

Obiettivo della giornata sarà, come sempre, la socializzazione tra bimbi di diverse città sfruttando l’eccezionale veicolo che è il minibasket. Si darà loro modo di sviluppare un sano spirito sportivo nel rispetto sempre di compagni ed avversari.

Il ricordo di Antonio Gammariello
Un giovane ex cestista coratino scomparso giovanissimo in un incidente stradale: «tutti lo ricordiamo sempre con affetto - scrivono dalla Nmc - Antonio amava il basket e lo considerava come un felice ritrovo di amici. È proprio questo il vero valore che lo sport deve trasmettere senza pensare al risultato o al solo aspetto agonistico».
Lascia il tuo commento
commenti