Verso la gara

L'As Basket all'esame Mola. Intervista ad Amendolagine

La capolista neroverde arriva all’appuntamento forte di dieci successi consecutivi, ma è consapevole che il mese di dicembre potrà segnare solchi importanti per le gerarchie del campionato

Basket
Corato venerdì 01 dicembre 2017
di La Redazione
Amendolagine dell'As Basket
Amendolagine dell'As Basket © Alessia Altieri

La dodicesima giornata del campionato di Serie C silver pugliese, propone uno scontro delicatissimo per l’A.S. Basket Corato sul campo del New Basket Mola.

La capolista neroverde arriva all’appuntamento forte di dieci successi consecutivi, ma è consapevole che il mese di dicembre potrà segnare solchi importanti per le gerarchie del campionato. Sono infatti ben quattro i turni esterni (Mola, Vieste, Monopoli e Ceglie) a fronte di uno solo interno (Santeramo) che la truppa allenata da Coach Verile dovrà affrontare in un mese caldissimo.

La politica del “passo dopo passo” ha pagato dividendi altissimi in casa Corato, che è concentrata a preparare ogni singolo match con attenzione e determinazione. Il prossimo ostacolo si chiama New Basket Mola, formazione accreditata dagli addetti ai lavori come una delle papabili per il salto di categoria. Dopo un avvio positivo i baresi hanno subito qualche sconfitta di troppo (complici anche diversi infortuni), che hanno nascosto i veri valori del roster a disposizione di Coach Alba.

Mola è una squadra completa e ben assortita in tutti gli spot che ha come punto di forza il miglior attacco di tutto il raggruppamento. Sugli esterni agiscono il lettone Endzels (15,9 punti a partita), il capitano Di Donna, la guardia tiratrice Manchisi (13,2 pts), l’ex Lecce Laudisa e una vecchia conoscenza dei coratini come Roberto Clemente, cresciuto proprio nel vivaio neroverde. Sotto le plance sono tante le opzioni a disposizione di Coach Alba con il totem Sherman capace di sfornare punti e rimbalzi a ripetizione, il talento offensivo di Maietta, la solidità di Cordici ed infine l’esperienza di Teofilo, neo arrivato in casa biancoblù.

Ad analizzare la gara del PalaPinto, le parole di Gaetano Amendolagine, autentico fattore in questo scorcio di campionato: «Sono soddisfatto del nostro percorso in campionato. A livello personale sto trovando fiducia e sto dando una mano ai miei compagni. Coach Verile mi ha aiutato moltissimo in questi tre anni a migliorare tecnicamente e tatticamente e questo non fa altro che aumentare la fiducia e l’autostima. Domenica affrontiamo Mola in una gara difficile. Stiamo preparando la partita nei dettagli. Loro sono il miglior attacco del campionato e noi la miglior difesa. Per cui se vogliamo portare a casa il risultato, la chiave sarà senza dubbio la difesa».

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette