​Portato a casa il risultato di questa giornata di andata per 3 a 0 la squadra si è ora concentrata per la giornata di ritorno che si giocherà domenica prossima a Taurisano

Campionato invernale di tennis, il “Tandoi” non lascia scampo al Taurisano

Un secco 3 a 0. La vittoria arriva a coronamento di una serie di incontri che dallo scorso novembre hanno visto sempre vincenti gli atleti del locale Circolo Tennis

Altri Sport
Corato giovedì 15 febbraio 2018
di La Redazione
Campionato invernale di Tennis, il “Tandoi” non lascia scampo al Taurisano
Campionato invernale di Tennis, il “Tandoi” non lascia scampo al Taurisano © n.c.

Quella di domenica scorsa è stata un’ottima giornata per la squadra del Circolo Tennis “G. Tandoi” di Corato: ha incontrato sui propri campi la squadra di quarta categoria del C. T. Taurisano (Lecce) battendola con un secco 3 a 0.

La vittoria arriva a coronamento di una serie di incontri che dallo scorso novembre hanno visto sempre vincenti gli atleti del locale Circolo Tennis.

Nonostante le abbondanti piogge della notte precedente gli incontri si sono potuti svolgere regolarmente solo grazie ai nuovi campi che, per la loro superficie altamente drenante, erano calpestabili già dalle 10 del mattino evitando, così, il rinvio dell’incontro al giorno dopo.

Gli atleti schierati, il giudice arbitro a bordo campo, il giudice di sedia che occupava il posto da coprotagonista sul suo seggiolone ed un folto ed agguerrito pubblico facevano respirare l’atmosfera delle grandi occasioni.

Nel primo incontro di singolare è Duccio Tedone a scendere in campo per ilo Corato. Suo avversario è il Maestro del Circolo in trasferta. I giocatori, che hanno entrambi classifica 3/5 possono comunque essere schierati in campo, anche se la manifestazione è limitata alla quarta categoria, perché all’inizio del campionato gli atleti avevano classifica inferiore.

Il gioco piuttosto speculare, fatto di tiri tesi e di discese a rete, ha esaltato le qualità del tennista coratino, che dopo i primi games usati per studiare l’avversario, ha premuto sull’acceleratore regalando ai suoi tifosi un netto 6/1 - 6/0

E mentre le nuvole lasciano spazio al sole, nel secondo incontro, Marco Colella, classifica 4/3, entra in campo contro il numero 2 della squadra salentina, classifica 3/5, per disputare il secondo singolare.

Sulla carta l’atleta coratino è sfavorito ed i primi games sono resi un po’ incerti anche da un arbitraggio un po’ indeciso che penalizza in percentuale maggiore il padrone di casa.

L’atmosfera potrebbe diventare nervosa soprattutto quando l’arbitro chiama per ben due volte il fallo di piede sulla battuta del giocatore coratino; la qual cosa costringe lo stesso ad una più attenta gestione del proprio assetto. Ma Colella, dopo i primi attimi di nervosismo, ritrova presto l’equilibrio infliggendo un doppio 6/3 all’avversario.

Tutta in discesa la gara di doppio, con gli animi più rilassati ed una ritrovata serenità, il Corato schiera ancora Marco Colella e Duccio Tedone che già in passato hanno dimostrato di essere una coppia collaudata e che anche in questa occasione sbaraglia la coppia avversaria con un 6/2 – 6/0.

Portato a casa il risultato di questa giornata di andata per 3 a 0 la squadra si è ora concentrata per la giornata di ritorno che si giocherà domenica prossima a Taurisano.

Lascia il tuo commento
commenti