Sabato sera all'Astoria Palace

Corato ombelico del ciclismo pugliese per un giorno

A Corato la festa della Federazione pugliese. Ospiti d'onore il presidente della Fci, Renato Di Rocco e il campione para olimpico Luca Mazzone. Le interviste a Di Rocco e a Carrer

Altri Sport
Corato lunedì 12 febbraio 2018
di Francesco De Marinis
Il tavolo dei relatori
Il tavolo dei relatori © Roberto Ferrante

Corato ombelico del ciclismo pugliese per un giorno. All'Astoria Palace la Federciclismo della nostra regione ha inaugurato il suo 2018 con una vera e propria festa delle due ruote, circa trecento tra atleti, tecnici e addetti ai lavori e un parterre di spessore.

Tra tutti, il presidente della Federazione Italiana Ciclismo Renato Di Rocco. Romano, a gennaio dell'anno scorso è stato rieletto per la quarta volta presidente della federazione. Una presenza importante, volta a sottolineare la bontà del lavoro svolto l'anno scorso dal comitato regionale con l'organizzazione del campionato italiano su strada Elite/under 23 e del il campionato italiano a cronometro master e coppie. Altro ospite d'onore è stato Luca Mazzone, campione para olimpico terlizzese (ha studiato all'Istituto Tecnico di Corato) a Rio nell'hand bike.

Serata di premi, onorificenze e presentazioni di alcuni team pugliesi e lucani alla vigilia di un'altra lunga stagione. Sono intervenuti Oronzo Simeone, presidente del comitato regionale, Lorenzo Spinelli, presidente del comitato provinciale Bari-Bat, Massimo Mazzilli, sindaco di Corato, Gaetano Nesta, assessore allo sport e per il settore giovanissimi, in rappresentanza della consulta nazionale, Giuseppe Marzano.

Lascia il tuo commento
commenti