Le Terme di Margherita di Savoia assegnano una borsa di studio ad una studentessa di medicina e chirurgia

Alla cerimonia interverranno il Magnifico Rettore Antonio Felice Uricchio, il delegato per la Ricerca dell’Università di Bari, prof. Francesco Giorgino; il direttore generale delle Terme, dott.ssa Marina Lalli e la studentessa vincitrice

La Redazione Giornalista
Corato - venerdì 27 maggio 2016
L'Ateneo di Bari
L'Ateneo di Bari © n.c.

A Valentina Colaianni, studentessa immatricolata in Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Bari "Aldo Moro" nell’anno accademico 2015/2016, sarà assegnata la borsa di studio del valore complessivo di 12mila euro offerta dalle Terme di Margherita di Savoia.

La borsa di studio, che sarà erogata annualmente per un importo pari a 2mila euro, è finalizzata a sostenere uno studente immatricolato nella Facoltà di Medicina e Chirurgia - meritevole per reddito e profitto - per l’intera durata del normale corso di studio, a condizione che sostenga gli esami entro una determinata scadenza e con una media stabilita, come previsto dal regolamento pubblicato sul portale dell’Università.

Alla cerimonia, che si svolgerà mercoledì primo giugno alle ore 10.30 nell’Aula Magna del Palazzo Ateneo dell’Università di Bari interverranno il Magnifico Rettore Antonio Felice Uricchio; il delegato per la Ricerca dell’Università di Bari, prof. Francesco Giorgino; il direttore generale delle Terme di Margherita di Savoia, dott.ssa Marina Lalli; la studentessa vincitrice Valentina Colaianni.

«Con questa iniziativa - dichiara il direttore generale delle Terme, Marina Lalli - vogliamo contribuire alla crescita culturale del nostro territorio, sostenendo i giovani, che ne rappresentano il futuro».

Informazioni mediche a cura dell'autore.

Altri articoli
Gli articoli più letti