Dr. Francesco Antuofermo Cardiologia Cardiologo Leggi tutti gli articoli

Il Dottor Francesco Antuofermo, nato a Corato il 31/01/1957, è specialista in cardiologia e si è laureato in medicina nel luglio 1981 presso l'Università degli studi di Bari con il massimo dei voti e la lode.

Si è specializzato in cardiologia presso l'Università degli studi di Bari nel luglio del 1985. Dal settembre 1985 lavora presso la Cdp di Bisceglie dove attualmente ricopre l'incarico di primario del reparto di riabilitazione cardiorespiratoria.

È inoltre consulente cardiologo presso villa Igea a Foggia e membro onorario del comitato scientifico della clinica Anthea di Bari. Si è interessato di telemedicina. Dal settembre 85 è titolare del centro diagnostico cardiovascolare sito in via Duomo 88 dove effettua le seguenti prestazioni: visita ed Ecg, eco 2d+color-Doppler, eco-color-Doppler TSA ed arti inferiori, test da sforzo al cicloergometro (es. holter Ecg), monitoraggio pressorio delle 24 ore.

Svolge sempre in breve disponibilità attività clinica e diagnostica in favore delle popolazioni di Corato e dei paesi limitrofi con particolare attenzione ai problemi umani e psicologici mettendo a disposizione in tempi brevi anche l'ambito di prestazioni erogabili dalle strutture cliniche in cui opera (riabilitazione cardiorespiratoria, interventistica cardiologica, cardiochirurgia, geriatria, diagnostica per immagini, cliniche mediche e chirurgiche).

Lo studio medico del Dr. Antuofermo è autorizzato all'emissione di certificati di idoneità all'attività sportiva agonistica e non.

Via Duomo, 88

Telefono 0808984035 - 3382324997 - 3939680813

Gli ultimi articoli di Dr. Francesco AntuofermoVedi tutti

Diagnostica cardiovascolare in medicina dello sport

Cardiologo
mer 23 marzo
Lo sport fa molto bene, ma bisogna praticarlo dopo aver fatto tutti i controlli di routine e in piena sicurezza

La sindrome di Brugada

Cardiologo
mar 26 gennaio
La sindrome di Brugada è una malattia genetica caratterizzata da una disfunzione delle proteine che regolano l’attività elettrica del cuore

Cos’è il forame ovale pervio (Pfo)

Cardiologo
ven 18 dicembre
Il Pfo definisce una anomalia cardiaca in cui l’atrio destro comunica con il sinistro a livello della fossa ovale tra septum primum ed il sesptum secundum

Arresto cardiaco improvviso, consigli per la prevenzione

Cardiologo
mar 17 novembre
Nessun caso di morte può essere attribuito all'effetto di un esercizio fisico, ancorché strenuo, su un cuore sano
Altri articoli
Gli articoli più letti