Sciagurate quaratine

Da anonimo brasiliano. Libera traduzione in dialetto coratino

Mimmo Mazzilli Citte citte ’mmezze alla chjazze
Corato - venerdì 22 marzo 2013
©

Da anonimo brasiliano
(Sciagurate quaratine)

( Libera traduzione in dialetto coratino)

Stanotte me soche sennate
ca me faciàie saupe a la rene na camenate

in cumbagni du Signore
ca m’avàie fatte cusse onore.

Tutte na volte inde o ciele stellate
nu film vediebbe proiettate

èrene totte le scernate
ca ghj avàie passate,

ogni dì se vedàine do  pedate
une de Criste e une la màie, u sciagurate.

Condinuaine chedde pedate
finghe a la fine de totte re scernate

diebbe mègghje n’occhjate
me n’avvertiebbe ca certe di stàie assalute na pedate,

condrolliebbe, èrene le scernate
pròpie re chjù disgraziate.

Allora addemanniebbe o Signore
ca m’avàie fatte cudde  sorte d’onore:

“Accamm’è m’avieve ditte care Signore
ca me tenieve sèmbre inde o core

e me sinde abbandunate
pròpre quanne stàie inguaiàte?”

Criste m’acchjamendò
e disse “Uagljò

te deciebbe ca n’avemme fa na belle camenate
e ca avvemme sta ’nzieme totte re scernate?

Statte secure ca adacchessì è state
nan te soche me lassate,

quanne vide assalute na pedate
erre percè  ’mbrazze te so pertate.


Questa notte ho fatto un sogno, ho sognato che camminavo sulla sabbia accompagnato dal Signore e sullo schermo della notte erano proiettati tutti i giorni della mia vita.

Mi sono guardato alle spalle ed ho visto che, per ogni giorno della mia vita, come proiettate in un film, apparivano orme sulla sabbia: una mia e una del Signore.

Così sono andato avanti, finché tutti i miei giorni si esaurirono. Allora mi fermai guardando indietro, notando che in certi posti c’era solo un’orma… Questi posti coincidevano con i giorni più difficili della mia vita, i giorni di maggior angustia, di maggior paura e di maggior dolore…

Ho domandato allora: “Signore, Tu avevi detto che saresti stato con me tutti i giorni della mia vita ed io ho accettato di vivere con te. Ma perché mi hai lasciato solo proprio nei momenti peggiori della mia esistenza?”

Ed il Signore: “Figlio mio, io ti amo e ti dissi che sarei stato con te tutta la vita e che non ti avrei lasciato solo neppure un attimo, e non ti ho lasciato… I giorni in cui hai visto solo un’orma sulla sabbia sono stati i giorni in cui ti ho portato in braccio.”

Anonimo brasiliano.

Altri articoli
Gli articoli più letti