Il tetris della disposizione degli invitati alle nozze

Piccoli consigli per uscire indenni dalla giungla dell’organizzazione “tavoli”

Corato - lunedì 04 luglio 2016
Un esempio della disposizione dei tavoli
Un esempio della disposizione dei tavoli © CoratoLive.it

Il giorno delle nozze si avvicina e anche uno dei momenti più temuti da tutti: il tetris della disposizione degli invitati! L’incubo di tutte le coppie… Come sistemare secondo un criterio funzionale gli invitati evitando una crisi isterica?

Indubbiamente riceverete richieste di trattamenti speciali da parte di amici stretti e parenti del tipo ” mettimi a quel tavolo” piuttosto che “io con quelli proprio non ci voglio stare”. La parte più difficile sarà dare udienza a tutte queste richieste e cercare di accontentarle. Non demordete, con calma e raziocinio riuscirete a venirne fuori incolumi!

Una volta avuta la lista ufficiale degli invitati che hanno dato la loro conferma di partecipazione alle nozze, cominciate a suddividerli in diversi gruppi, come ad esempio amici, famiglia e lavoro e a loro volta suddivideteli in amici, parenti e colleghi della sposa o dello sposo; altro gruppo possibile potrebbe essere formato dagli amici in comune. Ovviamente, sia che abbiate scelto la disposizione con più tavoli che uno o più tavoli imperiali il problema si porrà comunque.

La suddivisione in gruppi vi farà vedere le cose con maggiore chiarezza e utilizzando uno schema ne verrete a capo con facilità. Potreste fare uno schema con penna e foglio bianco oppure adoperare alcuni dei tool che portali specializzati sul matrimonio propongono gratuitamente online.

Ovviamente, lo strumento da utilizzare online è molto più pratico e veloce di quello fatto a mano e inoltre prende in considerazione tutti gli aspetti necessari come le dimensioni dei tavoli, quindi da quante persone dovranno essere occupati, la loro forma (rettangolare o rotonda), insomma vi dà la possibilità di scegliere le opzioni che preferite.

Inoltre Excel va incontro ai più pignoli: un foglio su cui scrivere nome e cognome degli invitati con i loro contatti sia telefonici che di posta elettronica, può essere molto utile per tenere sotto controllo il numero, la tipologia dei vostri invitati ed eventuali modifiche dell’ultimo secondo. Un file Excel del genere può essere caricato nel gestore online e come per magia tutti i vostri invitati alle nozze appariranno nel tool. Da questo momento in poi potrete decidere dove far sedere ognuno e dove posizionare il tavolo nella sala. Per ogni invitato potrete indicare il tipo di menù facendo riferimento ad eventuali allergie o intolleranze e se si tratta di un adulto o bambino.

Per maggiore completezza assegnate un nome al tavolo, se avete un tema particolare per il vostro matrimonio allora un nome che richiami questo filo conduttore, e non dimenticate che i tavoli sono sempre modificabili per cui, se la zia al tavolo dei cugini non vi convince, avrete sempre il tempo di ripensarci e spostarla altrove.

Ricontrollate lista e schema periodicamente in modo da essere sicuri che sia stata aggiornata con le ultime comunicazioni ricevute da parte degli invitati, in modo da non essere impreparati ai piccoli inconvenienti dell’ultimo minuto.

Al di là di penna, software, app, foglio cartaceo o elettronico che sia, quello che consigliamo vivamente è di sedersi al tavolino con estrema calma e dedicare un po’ di tempo alla “faccenda” senza farsi prendere da ansie o nervosismi. Probabilmente farete diversi tentativi prima di arrivare alla soluzione finale ma sarete sicuri di non aver lasciato nulla al caso ed eviterete situazioni imbarazzanti, come far sedere allo stesso tavolo parenti in lite che non si parlano da anni.


Contatti

www.weapulia.com
info@weapulia.com
Liliana +39 3298487657
Niclanna +39 3932860274
Piazza Buonarroti, 17 Corato (Ba)