Piccoli e grandi pensieri sul mondo d’oggi

Bellezza, pensiero, interiorità: ricchezza etica e spirituale della "vecchia" cultura umanistica

Franco Vangi Elzeviri coratini
Corato - venerdì 29 maggio 2015
©

Fragori vicini di guerra, nuovo esodi biblici, neri angeli del Male: terroristi giustizieri.

Media: esecuzione di protocolli imposti dalla Finanza e dal Mercato.

Centralità del denaro: mira a salvaguardare rendite di posizione dei facoltosi di ricchezze e poteri.

Politica: non più sapiente e armonico governo della "polis", ma compromesso di azioni tecniche atte a dominare la complessità del mondo d'oggi.

Consumo di merci: operazione necessaria e vitale, ma deve essere sempre stimolata, pena la perdita di posti di lavoro nelle imprese.

Pubblicità: frenetica nei nuovi media tecnologici, "bombardamento" che spesso supera la soglia di ricezione sopportabile dai consumatori.

Consumatori: parola-chiave e non  più persone... ricordate gli "esseri impagliati" manichini del poeta Eliot?

Non si sa più "ascoltare il silenzio" (scusate l'ossimoro!) con quell'animo sereno e saggio che sa avvertire l'armonia della Natura.

Bellezza, pensiero, interiorità: ricchezza etica e spirituale della "vecchia" cultura umanistica.

"O tempora, o mores!"  (Cicerone, Prima Catilinaria)

Altri articoli
Gli articoli più letti