Ma Corato... ha tempo?

E’ con il tempo che ogni giorno dobbiamo fare i conti e inesorabilmente condividere la nostra vita. Molte volte ci arrabbiamo perché non è generoso, ma d’incanto arriva un momento in cui qualcosa finalmente sembra come fermarsi.

Patrizia De Leonardis Il compagno di viaggio
Corato - venerdì 29 dicembre 2006
Ma Corato... ha tempo?
Ma Corato... ha tempo? © n.c.
Per quanto possiamo affannarci, per quanto possiamo decidere alcune cose a favore o a discapito di altre, inevitabilmente bisogna prendere atto che il tempo con il suo scorrere è al di sopra di noi.

E’ con esso che ogni giorno dobbiamo fare i conti e inesorabilmente condividere la nostra vita. Molte volte ci arrabbiamo perché non è generoso, ma d’incanto arriva un momento in cui qualcosa finalmente sembra come fermarsi.

Una vacanza inaspettata, o un periodo di feste come quello del Natale fanno in modo che il tempo ci possa concedere dei momenti per noi stessi, e perchè no, da donare anche ad altri. Fermarsi nei negozi, scrutare le vetrine e scegliere il pensiero giusto per ognuno è un piccolo pezzo del nostro tempo che possiamo regalare a chi ci vuole bene.

In questi giorni di festa il libro è stato sicuramente uno dei protagonisti dei nostri regali e tra le tante persone venute in libreria alcuni cercavano un consiglio, altri invece, ed erano la maggior parte, volevano guardare e chiedevano di potersi aggirare tra i volumi che pareva li aspettassero.

Tra i titoli più venduti questo Natale ce ne sono alcuni che si contraddistinguono per il coraggio dei loro autori; tra questi vi è “La Russia di Putin” della giornalista Anna Politkovskaja che con grande passione e precisione racconta della sua Russia “soffocata da un regime che, dietro la facciata di una democrazia in fieri, si rivela ancora avvelenato di sovietismo”.

Certo morire a 48 anni per ciò che si vede e si vuole raccontare non è giusto.

Come non si può non menzionare anche “Quello che non si doveva dire” di Enzo Biagi, probabilmente, anzi sicuramente la notizia del suo rientro in RAI ha scatenato un vivo interesse. Di questa schiera fa parte anche l’ultimo libro del giornalista Marco Travaglio: “La scomparsa dei fatti”, che con il suo stile graffiante e preciso ha messo a nudo il sistema d’informazione italiano, che tra il caso Franzoni e una ricetta di cucina, nasconde i crimini dei potenti.

Sicuramente il posto d’onore, per gli acquisti di Natale, nella Libreria Anima Mundi spetta al “Il cacciatore di aquiloni” di Hosseini Khaled che racconta la storia di un uomo che deve fare i propri conti con il passato nello scenario di un Afghanistan tormentato dalla sua storia violenta in cui gli aquiloni non trovano più spazio, è un romanzo intenso in cui, in maniera dolcissima, l’autore ringrazia chi leggerà quella storia augurandogli che i suoi aquiloni possano volteggiare sempre più in alto

Gomorra” di Roberto Saviano, merita anche lui una citazione, perchè è stato richiestissimo, e come per i precedenti citati ha colpito il lettore questo grande coraggio ad affrontare un tema così difficile in un paese dove la legalità sembra essere l’eccezione di un “paese sregolato”.

Ma i protagonisti del Natale sono sempre i bambini e Babbo Natale ha accontentato sicuramente tutti i bambini che volevavo volare con la fantasia attraverso i libri colorati a tre dimensioni, favole raccontate da voci note dello spettacolo e tanti altri.

Certamente il coratino venuto ad Anima Mundi non ha cercato il libro più conosciuto, ma quello più adatto. Scegliere un libro da regalare non è una cosa semplice e quando, impacchettato nel suo bel nastro rosso o blu lo si è avuto tra le mani, che lo si voglia o non in quel momento è diventato tuo.

E a proposito del tempo...

“Preso nel vortice degli affari e degli impegni
ciascuno consuma la propria vita,
sempre in ansia per quel che accadrà,
e annoiato di ciò che ha.
Chi invece dedica ogni attimo del suo tempo
alla propria crescita, chi dispone ogni giornata
come se fosse la vita intera,
non aspetta con speranza il domani né lo teme”

Seneca “Il Tempo”
Altri articoli
Gli articoli più letti