Buon viaggio

Cerco un tema “fresco”… ma preferirei rimandare a settembre la casa passiva: che di riscaldamento o raffrescamento si tratti.

Simona Musio La casa e l'albero
Corato - venerdì 20 luglio 2007
Buon viaggio
Buon viaggio © n.c.
Fine luglio, tempo di fuoco per i cantieri, ci si affretta a portare avanti i lavori il più possibile, prima della pausa di ferragosto.

Ho dimenticato di scrivere l’articolo per la rubrica! L’afa non concilia e poi… davvero sarete lì, a casa o in ufficio, a leggere?!

O sarete piuttosto in campagna “senza rete”, o in spiaggia a disintossicarvi di un anno di informazioni in tempo reale!?

Cerco un tema “fresco”… ma preferirei rimandare a settembre la casa passiva: che di riscaldamento o raffrescamento si tratti.

Potrei scrivere di stato di avanzamento lavori, o riprendere un tema lasciato a metà… come un bel giardino, che ci rinfrescherebbe di sicuro; o ritornare su Barcellona della quale mi sono limitata a lanciare segnali visivi.

Decido di tirare le somme così: lasciando le cose sulla strada come mi ero proposta in partenza, quando avevo messo il primo passo di queste orme sull’asfalto. Quale migliore occasione per augurarvi buone vacanze, anzi proprio buon viaggio.

Che sia una passeggiata, una breve gita, una signora vacanza, una buona lettura, un cinema sotto le stelle… sarà una pausa rispetto ai ritmi consueti, un po’ lontano dai riferimenti più stretti.

Un viaggio che comunque stimolerà la curiosità, la voglia di guardare le cose con occhi diversi, per tornare ricaricati.

Una occasione per scoprire luoghi nuovi, fare incontri, persino rivalutare le nostre piccole comodità e riconsiderare le abitudini.

E mi viene in mente che abitudine ha la stessa radice di abitare, e che guardandoci intorno e confrontandoci possiamo arricchire luoghi e modi in cui viviamo.

Buon viaggio dunque e… non dimenticate di mandare una cartolina dai vostri viaggi più interessanti.
simona.musio@coratolive.it .
Altri articoli
Gli articoli più letti