Natale cantato

Auguri e, visto che si prospettano tempi duri, che Dio ce la mandi buona!!!

Fabrizio Ventura Tempi moderni
Corato - venerdì 19 dicembre 2008
Natale cantato
Natale cantato © n.c.
In quest’ultima uscita del 2008 prendo spunto dal botto di fine anno proposto dalla nostra amministrazione: Checco Zalone in piazza.

Scelta azzeccata, a parer mio, se non altro per dare continuità alla poesia propostaci l’anno scorso con Lucio Dalla…

E visto che siamo in prossimità delle festività mi checcozalono un po’, per riproporre un tormentone di una delle sue cantanti più sbeffeggiate.

Per intenderci: Novembre di Giusy Ferreri.

Probabilmente il risultato musicale non è dei migliori, ma tanto mica faccio il cantante, mica sono Checco Zalone io...

Auguri e, visto che si prospettano tempi duri, che Dio ce la mandi buona!!!

A Dicembre

Ho mangiato il panettone io ho
Sbranato Il zampone non ho
Saputo mai dire di no
Con voi non ci riuscivo
Io mi ho messa la mutanda rossa io ho
Quella che fanno in Cina
Che costano 20 euri
Fatte da bambini schiavi
A dicembre
La città si accende in un istante
Io dicevo sparagnamo qualcosina
Il tuo ego è stato sempre più forte
Dei consumi di ogni lampadina
A dicembre
Il portafogli si svuota in un istante
Tu parlavi di tredicesime detassate
Lo dicevi anche in campagna elettorale
Ora però non c’hai più i fondi
A dicembre...

Ti han dato la fiducia e tu
Affetti la ricerca e tu
Ci sfrangi anche la scuola
A dicembre
La città si accende in un istante
Io dicevo sparagnamo qualcosina
Il tuo ego è stato sempre più forte
Dei consumi di ogni lampadina
A dicembre
Il portafogli si svuota in un istante
Tu parlavi di tredicesime detassate
Lo dicevi anche in campagna elettorale
Ora però non c’hai più i fondi
A dicembre...

Ma a noi ci danno sempre i cantanti
La tredicesima più pesante è un bidone
Ma che c futt a nù, noi c’abbiamo Zalone
A dicembre
La città si accende in un istante
Io dicevo sparagnamo qualcosina
Il tuo ego è stato sempre più forte
Dei consumi di ogni lampadina
A dicembre
Il portafogli si svuota in un istante
Tu parlavi di tredicesime detassate
Lo dicevi anche in campagna elettorale
Ora però non c’hai più i fondi
A dicembreeeeeeeeeeeeeeeeee...