Aldo Fusaro Raggio verde Leggi tutti gli articoli

La Rubrica

E' detto Raggio Verde il fugace balenio ed è una linea luminosa del colore dello smeraldo che talora al sorgere o al tramontare del sole, si coglie nel fulgore dell'orizzonte, in modo particolare nei luoghi che più evocano miti e leggende, come i paesi lambiti dal mare del Nord o come le isole mediterranee.

Costituisce uno dei fenomeni più attraenti che la natura possa offrire ai nostri occhi e che si verifica in condizioni atmosferiche particolari per uno o due secondi. Tra le tante leggende quella del raggio verde, nata in Scozia, è tra le più suggestive, e afferma che colui che è tanto fortunato da vederlo, non possa più essere ingannato con illusioni e menzogne, vedendo chiaro nel proprio cuore e in quello degli altri.

In Madagascar è sinonimo di terra incontaminata in quanto rappresenta l’appello del cielo affinché possiamo ricordarci che la natura va rispettata. Il Raggio verde rappresenta, dunque, la speranza verso un mondo, un ambiente più sostenibile.

L'Autore

Aldo Fusaro, nato a Corato nel 1980, laureato in giurisprudenza, da anni svolge la sua attività all’interno del circolo Legambiente di Corato di cui è diventato presidente nell’ottobre del 2006.

Attualmente è Coordinatore della Segreteria Regionale di Legambiente Puglia, ed ha seguito a livello Regionale tutte le principali campagne dell’associazione di cui è diventato Responsabile Regionale nel 2006. E’ autore della pubblicazione annessa alla Campagna Regionale “Altra Corrente: l’energia in movimento” dedicata ai temi dell’energia rinnovabile e del risparmio energetico.

Dal Settembre 2008 è stato nominato Direttore Regionale Legambiente Puglia. Ha curato la realizzazione del rapporto Regionale Comuni Ricicloni Puglia 2008.


Francesco Tarantini, primo curatore di questa rubrica, nato a Bari nel 1974 e residente a Corato, ha da sempre avuto una grande passione per le tematiche ambientali. Nel 1989 ha fondato la Legambiente a Corato e ne è stato ininterrottamente presidente sino ad ottobre di quest'anno.

Ha seguito per conto della Legambiente Puglia il settore dell'ecomafia, oltre ad essere stato membro del direttivo e della segreteria regionale dal 1996. Da luglio del 2005 è presidente regionale della Legambiente Puglia. Dal 1991 si occupa degli aspetti tecnici e giuridici dell'inquinamento elettromagnetico per conto della Legambiente nazionale e regionale.

Svolge una intensa attività convegnistica, divulgativa e didattica ed è autore di numerose pubblicazioni in materia di elettrosmog tra cui "Onda su onda. Tutto quellom che il cittadino deve sapere sull'elettrosmog", opuscolo redatto con il finanziamento della Regione Puglia e del Ministero delle Attività Produttive.

Espleta attività di affiancamento delle strutture tecniche ed amministrative dei Comuni pugliesi nella risoluzione delle problematiche connesse all'elettrosmog. Ha contribuito alla redazione della Legge regionale Puglia n. 5/2002 e del Regolamento n. 14 del 14.09.2006 in materia di tutela dall'inquinamento elettromagnetico.

Gli ultimi articoli di Aldo FusaroVedi tutti