L'evento

Da oggi "Gustojazz", quattro giorni di musica e gastronomia

Inizia oggi la prima edizione di “Gustojazz” alle 21 al teatro comunale ad ingresso gratuito incontro con Pupi Avati e a seguire concerto di Lino Patruno & His blue four

Spettacolo
Corato sabato 16 dicembre 2017
di La Redazione
Paolo Fresu
Paolo Fresu © n.c.

Scatta oggi la prima edizione di Gustojazz - manifestazione nata dalla evoluzione di due importanti attività, “Corato Jazz Festival” e “Metti un weekend a Corato”, dedicate alla musica e alla gastronomia - che proseguirà fino a martedì 19 dicembre.

Gustojazz è promosso dal Comune di Corato in partenariato con l’Associazione Culturale Art Promotion e con l’Agenzia per l’Occupazione e lo Sviluppo dell’area Nord Barese-Ofantina, realizzato con la Direzione Artistica di Alberto La Monica per gli eventi musicali e di Alessandro Buongiorno per gli eventi gastronomici.

Il programma, che prevede la partecipazione di nomi importantissimi del panorama artistico e jazzistico italiano, inizia oggi alle 19 con la “Guida Emotiva”, un emozionante itinerario a stazioni, animato da attori e musici e accompagnato da una guida turistica, alla scoperta dei principali luoghi culturali della Città.

Partenza dalla sede del Patto in piazza Sedile 45, con partecipazione gratuita su prenotazione presso l’info-point.

Alle 21, presso il teatro comunale e ad ingresso libero, si terrà il talk show con Pupi Avati condotto dal critico Fabrizio Corallo. Il blasonato regista offrirà al pubblico una brillante conversazione sul suo appassionante passato jazzistico e sulla sua esperienza cinematografica molto spesso legata alla musica (in particolare, Bix - Un’ipotesi leggendaria, il film diretto da Pupi Avati nel 1991 basato sulla biografia del jazzista Bix Beiderbecke). Al termine dell’incontro, concerto di Lino Patruno, che con Pupi Avati scrisse il soggetto e la sceneggiatura di quel film, che riproporrà le splendide musiche jazz che andavano in voga negli anni ’30 e che hanno caratterizzato quel periodo storico.

Lino Patruno & His Blue Four (Lino Patruno: chitarra, banjo - Mauro Carpi: violino - Gianluca Galvani: cornetta - Giancarlo Colangelo: sax basso - Antonella Parnasso: voce) è una formazione unica nel suo genere, e vuole essere un omaggio di Lino Patruno alla musica del violinista Joe Venuti e del chitarrista Eddie Lang, che per primi negli anni ’20 inserirono nel jazz il violino e la chitarra e successivamente fecero parte delle orchestre di Jean Goldkette e di Paul Whiteman a fianco di Bix Beiderbecke, Frank Trumbauer, Tommy e Jimmy Dorsey, Adrian Rollini. Lino Patruno incontrò Joe Venuti negli anni '70 e con lui tenne concerti, partecipò a Festival Internazionali, incise dischi e prese parte ad alcuni show televisivi di grande successo.

Domenica 17 dicembre, con partenza dal Palazzo di Città alle 19, concerto itinerante della Jazz Moment’s Streetband (Patty Lomuscio: voce - Mino Lacirignola: tromba - Pino Pichierri: clarinetto - Max Monno: banjo, chitarra - Muzio Petrella: contrabbasso e chitarra basso - Antonio Ninni: batteria). La banda con le sue performance jazz attraverserà le strade del centro storico e terminerà l’esibizione in piazza Abbazia dove è in programma un evento di grande richiamo per il pubblico: alle 20 una serata spettacolo di street food e wine experience attraverso il racconto dei prodotti della nostra terra.

Lunedì 18 dicembre una combinazione eccelsa fra musica e cibo in una location alternativa, la Cantina Sociale Terra Maiorum, che per l’occasione si riveste di nuovo aprendo le sue porte al pubblico coratino. A partire dalle 19 saranno offerte delle visite guidate nei frantoi in piena attività con la degustazione dell’olio appena molito. Alle 21, ad ingresso gratuito, concerto di Rosalia De Souza, una delle maggiori esponenti in Italia del genere bossanova, un'artista di caratura internazionale che ha calcato i palcoscenici delle città più importanti del mondo e che si esibirà con un quartetto d’eccezione (Rosalia De Souza: voce - Francesco De Giosa: chitarra - Piero Vincenti: piano - Fabio Accardi: batteria).

Martedì 19 dicembre al teatro comunale il momento più atteso e a lungo inseguito: concerto del più grande trombettista italiano Paolo Fresu che presenta il progetto Jazzy Christmas, una scaletta dedicata alle musiche natalizie piuttosto variegata, che spazia da brani tratti dal più classico songbook americano ad altri che provengono dalla tradizione popolare.

Paolo Fresu Quintet featuring Daniele di Bonaventura (Paolo Fresu: tromba, flicorno e multieffetti - Daniele di Bonaventura: bandoneon - Tino Tracanna: sax tenore e soprano - Roberto Cipelli: pianoforte - Attilio Zanchi: contrabbasso - Ettore Fioravanti: batteria).

Questo è l’unico evento a pagamento (ingresso: 15€ Platea, 12 € Palchi I Ordine, € 10 Palchi II Ordine). I biglietti sono acquistabili presso il botteghino del Teatro Comunale dal mercoledì alla domenica, oppure on line sul sito www.bookingshow.it e presso tutti i punti vendita Bookingshow.

«Gustojazz - dichiara il sindaco Massimo Mazzilli - vuole rappresentare il più esclusivo appuntamento culturale della città nelle prossime annualità, con l’obiettivo di essere coinvolgente per i residenti, ma anche attrattivo per i turisti. Le attività prevalenti in programma sono la musica jazz in tutte le sue forme, coniugata con l’enogastronomia, il cinema, le arti figurative, la danza. L'obiettivo è invadere la città, scegliendo di volta in volta gli spazi opportuni a ciascun esperimento, passando dai contenitori culturali già presenti, come il Teatro Comunale, a palazzi storici, piazze, strade, locali del centro storico e cantine vinicole. Questa è solo la prima parte del progetto che abbiamo candidato all’Avviso Pubblico emanato dalla Regione Puglia per “Presentare Iniziative Progettuali Riguardanti lo Spettacolo dal Vivo e Le Residenze Artistiche”, che a regime realizzerà tante altre attività dedicate alla musica, all’enogastronomia, alla formazione musicale e gastronomica, alle arti figurative in tutte le sue forme, con il coinvolgimento di diversi attori del territorio.

Per informazioni: info point piazza Sedile45, Corato, telefono: 080.8720861.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette