Sabato e domenica appuntamento con “Terre d’arte”

Danza e teatro sulla murgia coratina

Nel weekend del 23 e 24 settembre, danza e teatro abiteranno luoghi e itinerari rurali cari al cicloturismo situati nei territori dei Comuni di Ruvo di Puglia e Corato, nel cuore dell’area protetta del Parco

Spettacolo
Corato mercoledì 20 settembre 2017
di La Redazione
Il seme del melograno
Il seme del melograno © Cinzia Cantatore

Nel weekend del 23 e 24 settembre, danza e teatro abiteranno luoghi e itinerari rurali cari al cicloturismo situati nei territori dei Comuni di Ruvo di Puglia e Corato, nel cuore dell’area protetta del Parco.

Succede nell'ambito del progetto “Terre d’arte - danza e teatro sui sentieri dell’Alta Murgia”, che verrà presentato domani mattina alle 12, nella biblioteca comunale di Ruvo di Puglia.

Il progetto della compagnia Menhir di Giulio De Leo è tra i vincitori del bando indetto dall'Agenzia regionale per il Turismo PugliaPromozione, finanziato dalle risorse Por Fesr-Fse 2014-2020 - Azione 6.8 - Asse VI - “In Puglia 365 Estate”.

Durante la conferenza, nella quale saranno illustrati tutti i dettagli, interverranno l’assessore comunale alla Cultura e allo Sviluppo turistico e sport Monica Filograno; il coreografo Giulio De Leo; Giuseppe Carlucci e i gestori dei due agriturismi ospitanti: Coppa di Ruvo di Puglia e Posta Mangieri di Corato.

Il programma
Primo appuntamento sabato 23 settembre alle 15 nell’Agriturismo Coppa di Ruvo di Puglia per il raduno e l’inizio del percorso cicloturistico. In alternativa, è possibile optare per il trekking guidato a cura del Gruppo speleologico ruvese. Alle 18, performance coreografica "Gesto sospeso - Ulivi" di Giulio De Leo. A seguire, degustazione di prodotti tipici.

Domenica 24 settembre alle 9 si replica a Posta Mangieri, a Corato, con il raduno e il percorso cicloturistico (o il trekking guidato). Alle 11.30, performance teatrale "Il seme del melograno" con Nunzia Antonino, a cura di Carlo Bruni. A seguire, degustazione di prodotti tipici.

Come partecipare
L’evento è gratuito, ma i posti sono limitati, motivo per cui è obbligatoria la prenotazione cliccando qui per sabato e qui per domenica. È inoltre a disposizione dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13 e dalle 16.30 alle 20 un contact center telefonico per info in italiano al 329.4782068 e in inglese al 392.3810417. È anche possibile scrivere alla mail info@compagniamenhir.it.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette