La nuova produzione è inserita nell’ambito delle attività dedicate ai giovani

Tony Marzolla al Petruzzelli con “Aladino e la sua lampada”

«Il progetto nasce per avvicinare il giovane pubblico all'opera. Sono due anni che lavoro stabilmente con la Fondazione Petruzzelli come attore/cantante e questo non può che rendermi felice» spiega Marzolla

Spettacolo
Corato lunedì 20 marzo 2017
di La Redazione
Tony Marzolla © n.c.

Il giovane coratino Tony Marzolla torna sul palco del Petruzzelli: nei prossimi giorni sarà in scena con “Aladino e la sua lampada”.

«Si tratta di una produzione molto importante per la formazione del giovane pubblico, per avvicinarlo ad un genere difficile come l'opera» spiega Marzolla.

«Da due anni che collaboro stabilmente con la Fondazione sempre nell'ambito delle iniziative legate ai ragazzi: per loro occorre investire più risorse affinché un domani il Teatro possa vivere grazie ad un pubblico adeguatamente preparato ma soprattutto sensibile all'arte».

La nuova produzione è inserita nell’ambito delle attività dedicate ai giovani. Il maestro Nicola Scardicchio ha composto musiche e versi mentre la regia è di Marinella Anaclerio che ne ha curato dialoghi e drammaturgia.

Dirigerà l’orchestra il maestro Alvise Casellati, il maestro del coro sarà invece Fabrizio Cassi, entrambi del Teatro Petruzzelli. A firmare le scene Francesco Arrivo, il disegno luci Peppino Ruggiero.

A dar vita allo spettacolo: Andrea Inglese (Aladino), Alberto Comes (Mago/Sultano), Patrizia Labianca (Madre di Aladino), Tony Marzolla (Gran Visir/Genio della Lampada), Antonella Carone (Principessa Budur), Carlo Callea (Mohammed), Maria Giaquinto (Fruttivendola/Sultana), Loris Leoci (Banditore), Marco Altini (Genio dell’Anello/Guardia), Dino Parrotta (Messo/Guardia).

Aladino e la sua lampada è la terza produzione commissionata dalla Fondazione Petruzzelli e realizzata pensando alla formazione del pubblico di domani. Arriva dopo “Il giovane Artù” presentato nel 2014 con musiche di Nicola Scardicchio, libretto di Teresa Petruzzelli e regia di Marinella Anaclerio e “Cenerentola”, andata in scena nel 2016 con musiche di Cristian Carrara e libretto e regia di Maria Grazia Pani.

L’opera è in programma per le scuole in doppia rappresentazione alle 10.00 ed alle 11.30: martedì 21, mercoledì 22, giovedì 23, venerdì 24, lunedì 27, martedì 28, mercoledì 29 giovedì 30 e venerdì 31 marzo, lunedì 3, martedì 4 mercoledì 5, giovedì 6 e venerdì 7 aprile.

La rappresentazione aperta al pubblico di tutte le età, con biglietti al costo di 5 euro, andrà in scena sabato 1° aprile alle 17.

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette