La denuncia

Il Castello della spazzatura, dove l'inciviltà a volte prende il sopravvento

Un ragazzo che ha partecipato a una bella iniziativa di trekking notturno in direzione Castel del Monte segnala la presenza di tanti rifiuti abbandonati da incivili

Corato mercoledì 09 agosto 2017
di Lucia M. M. Olivieri
Spazzatura abbandonata a Castel del Monte
Spazzatura abbandonata a Castel del Monte © AndriaLive

«Eppure siamo nel 2017!» É la frase che sorge spontanea quando giungono alcune segnalazioni in particolare: in questo caso si tratta di un ragazzo che ha partecipato a una bella iniziativa di trekking notturno in direzione Castel del Monte.

Una volta arrivati in cima, i turisti, provenienti da diverse città della Puglia, hanno infatti assistito a uno spettacolo veramente indecoroso per un bene Unesco.

«Questo - ci scrive infatti il lettore riferendosi alla foto in alto - che si presentava ad un nutrito gruppo di escursionisti che avevano appena concluso al Castello un trekking notturno. Erano presenti anche numerosi sportivi in bici».

Le foto sono state scattate al Castel del Monte domenica 6 agosto alle 8.15.

«Ritengo superfluo ogni commento», conclude il lettore. A noi, invece, un commento stizzito sull'inciviltà di coloro che pensano al proprio orticello senza mai allargare l'orizzonte viene naturale: ma è così difficile portare a casa dei cartoni usati per le pizze invece di imbrattare quello che dovrebbe essere il simbolo supremo della bellezza della nostra città? Ai lettori l'ardua sentenza!

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • "salvatore di gennaro" ha scritto il 09 agosto 2017 alle 08:11 :

    L'autore dell'articolo, essendo un ragazzo, esprime commenti con un sottofondo di speranza, con l'augurio, cioè, che egli possa smuovere le coscienze di qualcuno. Devo dire che è proprio l'inerzia dei giovani del sud, in perenne attesa che i vecchi facciano qualcosa per loro, a penalizzarli. Rispondi a "salvatore di gennaro"

Le più commentate
Le più lette