Crescono il private label e la presenza all’estero

Certificazioni Ifs e Brc, due nuovi standard di qualità per la Fas

Entrambi gli standard sono diventati oramai un requisito fondamentale per essere riconosciuti come possibili fornitori della Gdo internazionale

Corato martedì 18 aprile 2017
di La Redazione
La Fas a Bologna © n.c.

Nuove importanti certificazioni per la Fas Spa, gruppo pugliese specializzato nella produzione di pannolini per bambini e assorbenti igienici per signora. L’azienda coratina, sempre più orientata all’ingresso nella Gdo italiana ed estera ha ottenuto due importanti certificazioni di qualità quali la Brc Consumer e la IFS hpc.

Si tratta di standard internazionali che certificano i fornitori della Gdo che sono in grado di assicurare la qualità e la sicurezza dei prodotti proposti ai consumatori.

Brc Global Standard è un marchio per la tutela dei consumatori, utilizzato da oltre 25mila fornitori certificati in oltre 130 paesi. Brc Global Standard garantisce la standardizzazione della qualità, sicurezza e criteri operativi tali da fornire una protezione per il consumatore finale.

Ifs certifica che l’azienda ha stabilito i processi necessari per garantire la sicurezza di prodotto e che ha considerato e applicato le specifiche del cliente. In particolare, lo standard Ifs hpc è indirizzato ai prodotti per la cura della persona, come i prodotti Fas.

Entrambi gli standard sono diventati oramai un requisito fondamentale per essere riconosciuti come possibili fornitori della Gdo internazionale.

«Abbiamo portato a termine l’iter per l’ottenimento di queste importanti certificazioni - spiega l’amministratore delegato di Fas spa Francesco Squeo - per dare maggiore qualità, controllo e valore aggiunto a tutti i processi della catena logistico-produttiva della nostra azienda. Queste certificazioni sono riconosciute in tutta Europa e nel Mondo e su cui si basano i buyer della Gdo per essere sicuri della qualità dei prodotti e quindi della qualifica dei fornitori. L'acquisizione di queste certificazioni apre nuovi scenari internazionali per l'azienda».

Cresce il fatturato nel private label per Fas Spa con importanti accordi italiani, mentre all’estero l’azienda ha stretto accordi in Europa centrale sia per la vendita del proprio marchio sia a marchio privato.

«Con l’ottenimento delle certificazioni Ifs e Brc oltre alle altre in nostro possesso (Halal, Pefc, Fsc) - conclude Squeo - avremo un accesso più facilitato alla Gdo internazionale. Inoltre avendo acquisito una gran quota di private label, questo ulteriore passo in avanti per la qualità dei nostri prodotti sarà una garanzia ancora maggiore verso il consumatore che acquisterà prodotti provenienti da un’azienda altamente certificata».
Lascia il tuo commento
I commenti degli utenti
  • Camilla Pesce ha scritto il 19 aprile 2017 alle 10:01 :

    Complimenti! Non tutti la conoscono, ma da consumatrice posso garantire la serietà e professionalità di questa azienda, tutta "made in Corato". Rispondi a Camilla Pesce

Le più commentate
Le più lette