Racconti che oltre a regalare pillole di poesia ci "restituiscono" immagini di un territorio che è nostro

Ripensare a Corato, "Mille volte"

Anche il nostro Comune nel progetto “Storie di Città”

Corato lunedì 17 aprile 2017
di La Redazione
Il campanile di San Benedetto
Il campanile di San Benedetto © CoratoLive.it

Racconti che oltre a regalare pillole di poesia ci "restituiscono" immagini di un territorio che è nostro ma, per quanto amato e conosciuto, a volte serve che siano gli estranei a parlarne per dargli valore. La Puglia sta offrendo un grande apporto quantitativo e qualitativo a questo fenomeno, sfornando autori che si sono affermati nel panorama nazionale o iniziative come Inchiostro di Puglia.

Corato nella poesia "Mille volte", di Gaetano. E poi Molfetta, capofila con 6 racconti e/o poesie, è la città più "taggata". Bari con "La ricerca della felicità", Bitonto con "Anche la paura puzza", Barletta in "Giardini di marzo" e Trani in "La luce del Sud".

“Storie di Città”, per dirla in breve, un progetto letterario di massa che consente a chiunque ami scrivere di pubblicare un racconto sul portale e di "geolocalizzarlo" divenendo anche una sorta di guida turistica letteraria. Un sito totalmente "responsive" che permette a chiunque, da qualsiasi dispositivo, ed in qualsiasi condizione, magari tornando nella propria terra d'origine in treno o mentre si è al mare o in pullman, di pubblicare la propria storia. “Storie di Città” crede nella bellezza del territorio italiano e soprattutto crede che questo progetto possa dare beneficio all'arte, alla cultura e al turismo di ogni singola città.
Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette