​Martedì 17 aprile, alle 17.30

Elettrodotto, piazza XI Febbraio e passaggio a livello via Giappone: se ne parla in commissione

La commissione urbanistica valuterà il tracciato alternativo per l’elettrodotto, quello ipotizzato dal compianto Nicola Diaferia, e la proposta di realizzazione della bretella di collegamento tra via Trani e via Giappone

Politica
Corato sabato 14 aprile 2018
di La Redazione
Il cantiere di piazza XI febbraio
Il cantiere di piazza XI febbraio © CoratoLive.it

La prossima settimana torna a riunirsi la commissione urbanistica. Numerosi gli argomenti all’ordine del giorno, tutti “temi caldi” per cui l’interesse dei cittadini non è mai mancato.

Martedì 17 aprile, alle 17.30, si procederà con la valutazione del tracciato alternativo per l’elettrodotto della zona 167 - quello proposto dal compianto Nicola Diaferia - su cui tanto si discusse durante l’ultima riunione di commissione.

Al centro della discussione anche la situazione di piazza XI Febbraio in cui, da alcuni giorni, i lavori sono fermi a causa del sequestro del cantiere effettuato dallo Spesal. Sulla questione sarà il dirigente Casieri a fare delle comunicazioni. Proprio durante l’incontro in piazza con i cittadini fu il presidente della commissione urbanistica, Tommaso Loiodice, a ribadire la necessità di affrontare l’argomento nelle sedi ufficiali.

Oltre alla presa d‘atto della concessione a titolo gratuito dell’area di sedime dell’immobile denominato “Fontanile rurale” che si trova all’Oasi di Nazareth a favore del Comune di Corato, si discuterà dell’approvazione del programma biennale 2018-2019 degli acquisti di beni e servizi e del programma triennale dei lavori pubblici 2018-2020.

In ultimo, ma di certo non per importanza, si tornerà a parlare di Ferrotramviaria: i commissari saranno chiamati a valutare la proposta di realizzazione della bretella di collegamento tra via Trani e via Giappone a seguito della chiusura del passaggio a livello. Della questione, discussa anche sui giornali a causa dell’assenza del permesso a costruire che il Comune deve concedere a Ferrotramviaria, si è interessato in particolar modo il Moviemento Schittulli, contrario alla chiusura del passaggio a livello.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Mario Torelli ha scritto il 14 aprile 2018 alle 13:17 :

    Speriamo che negli acquisti ci siano i tanto attesi lampioni stradali a led!!! Rispondi a Mario Torelli

  • carlo mazzilli ha scritto il 14 aprile 2018 alle 06:01 :

    eh? tutta sta' roba? tutto insieme? attenti a non fare i bagni di musquidd... Rispondi a carlo mazzilli