Il secondo dato della giornata

In coda nei seggi, l'affluenza in città supera il 53%

Il dato ufficiale pubblicato dal Comune di Corato: hanno votato 20.455 coratini per la Camera, il 53.5 % degli aventi diritto, e per il Senato 18.440, pari al 53.5 % degli elettori

Politica
Corato domenica 04 marzo 2018
di La Redazione
Le operazioni di voto
Le operazioni di voto © MolfettaLive.it

Colpa della novità del “tagliando antifrode” o della volontà di esercitare il proprio diritto di voto. Di fatto, nei seggi, ci sono tante persone in fila in attesa del loro turno.

L'affluenza - che alle 12 aveva superato la soglia del 17 % sia per la Camera che peri il Senato - alle 19 si attesta al 53,35% per la Camera dei deputati: hanno votato 20.455 coratini, 10.518 uomini e 9.937 donne. Per il Senato si è raggiunto il 53.5%: hanno votato 18.440 persone, 9.509 uomini e 8.931 donne.

Il dato relativo alla Camere è perfettamente in linea con quello pugliese che si attesta al 53,68% e di circa 5 punti inferiore alla media nazionale, 58,52 % (secondo quanto riportato sul sito del Ministero alle 20.02).

Code nei seggi
Una volta uscito dalla cabina elettorale, l’elettore non può più inserire la scheda direttamente nell'urna. Deve consegnarla al presidente del seggio che stacca il tagliando e la inserisce nell’urna solo dopo aver verificato la corrispondenza del numero del codice con quello annotato al momento della consegna della scheda.

Inoltre, in alcune sezioni, i presidenti hanno deciso di far utilizzare solo una o due delle quattro cabine presenti nel loro seggio di competenza. In altri, invece, hanno deciso di far entrare in maniera alternata uomini e donne.

Tutte situazioni che stanno ovviamente rallentando le operazioni di voto.

Lascia il tuo commento
commenti