L'esito della gara

Scuola "Giovanni XXIII", ​aggiudicati in via provvisoria i lavori di costruzione della nuova sede

Il nuovo istituto si sviluppa su una superficie complessiva di circa 12mila metri quadrati nell’area di via Lago Baione

Politica
Corato venerdì 10 novembre 2017
di La Redazione
Ecco come sarà la nuova scuola Giovanni XXIII
Ecco come sarà la nuova scuola Giovanni XXIII © CoratoLive.it

Sono stati aggiudicati ad un’ATI formata dal Consorzio Italiano Costruzioni e Manutenzioni, che ha offerto un ribasso pari al 20,005% sull’importo a base d’asta di 5.647.995,51 finanziati con fondi di bilancio e con mutuo, i lavori per la realizzazione della nuova sede della scuola media “Giovanni XXIII” in via Teano.

Il progetto per la realizzazione della nuova scuola media “Giovanni XXIII” è stato realizzato dai tecnici del gruppo di lavoro coordinato dall’arch. Michele De Lucchi: si sviluppa su una superficie complessiva di circa 12mila metri quadrati previsto nell’area sita in via Lago Baione ubicata nei pressi della sede dell’Istituto Statale d’Arte e della nuova stazione della ferrovia Bari Nord, punta, al tempo stesso, a creare una struttura scolastica moderna e a riqualificare la zona dotandola di un’importante attrezzatura di interesse collettivo.

Il nuovo edificio scolastico progettato secondo i più moderni criteri di edilizia biosostenibile, da realizzarsi con materiali locali, sarà composto da 18 classi e sarà dotato di laboratori per attività scientifiche, musicali, informatiche e tecnologiche, biblioteca, auditorium, palestra coperta e scoperta, uffici. Il tutto redatto secondo i migliori comfort e requisiti della moderna edilizia scolastica.

L'opera è ritenuta «strategica per il futuro dei nostri ragazzi e di tutto il corpo docente e non docente, importantissima anche per l’intera città nell'ambito delle opere pubbliche - come sottolinea il Sindaco Massimo Mazzilli - e che andrà a risolvere una problematica in attesa di soluzione da decenni. Senza dubbio questa scuola rappresenta la più grossa opera pubblica negli ultimi anni. Ringrazio per i provvedimenti licenziati e per l’impegno speso nel perguire questo iter l'intera Giunta e gli uffici comunali interessati».

«Appaltati i lavori - conclude Mazzilli - la costruzione della nuova sede della scuola media “Giovanni XXIII” sarà una realtà. Sarà una scuola moderna, degna dell’importanza che questo Istituto riveste per la comunità scolastica coratina e che, peraltro, contribuirà alla riqualificazione della vasta aerea in cui è prevista».

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette