Giovedì 14 dicembre, a partire dalle 18.30

​Le mamme del mondo "sfilano" al teatro comunale

Fidapa, Adisco, Ass. “Bice Fino”, Cadum, Movimento dei Focolari e Ass. Abracadanze, in collaborazione con TraciaLand Italia e con il patrocinio del Comune di Corato, insieme per sostenere l’integrazione e il dialogo interculturale

Cultura
Corato martedì 12 dicembre 2017
di La Redazione
Una mamma peruviana
Una mamma peruviana © n.c.

Giovedì 14 dicembre, a partire dalle 18.30, presso la buvette del teatro comunale, si terrà la manifestazione “Le Mamme del Mondo: sfilata di abiti tipici di varie nazionalità tra colori, allegria ed integrazione”.

L’iniziativa rientra nell’ambito del programma cittadino del Dicembre Coratino ed è organizzata in partnership dalla Fidapa Italy – sezione di Corato, l'Adisco di Corato, l’Associazione “Bice Fino”, il Centro Aperto Diamoci Una Mano, il Movimento dei Focolari e l’Associazione Abracadanze con la finalità di condividere gli obiettivi associativi propensi all’internazionalità e alla promozione dell’interazione e del dialogo interculturale. L’evento gode del patrocinio morale del Comune di Corato-Assessorato ai Servizi Sociali e alle pari opportunità e della consulta permanente alle pari opportunità del Comune di Corato.

L’evento, coordinato dalla past president della Fidapa Angela Quinto e dalla socia Fidapa Teresa De Meo, è nato all’interno del progetto “Le Mamme del Mondo”, ideato dalla presidente dell’Associazione europea TraciaLand Italia Monica Irimia. L’obiettivo è quello di far conoscere alla città di Corato le diverse usanze delle comunità straniere presenti nel nostro territorio attraverso gli abiti tradizionali e festeggiando la persona, nella stragrande maggioranza dei casi, più importante della nostra vita: la mamma.

Apriranno la serata gli interventi del sindaco Massimo Mazzilli, dell’assessore alle pari opportunità Antonella Rosito e della presidente dell’associazione europea TraciaLand Italia Monica Irimia. Seguiranno i saluti dei presidenti delle associazioni promotrici e della presidente della consulta alle pari opportunità Grazia Leuci, anche lei socia Fidapa.

La socia Adisco Monica Tommasicchio condurrà la sfilata tutta al femminile che, in un ideale viaggio fatto di colori e tradizioni, ci porterà a Cuba e Santo Domingo, nelle Filippine e nelle Mauritus, in Croazia, India, Romania, Albania, Venezuela, Nigeria, Georgia, Ucraina, Marocco ed anche in Italia.

Le conclusioni saranno affidate alle coordinatrici dell’evento, socie Fidapa ed Adisco, Angela Quinto e Teresa De Meo.

Nel corso della serata verrà presentata anche la bottiglia di bombino bianco con etichetta Fidapa creata dalla socia Beatrice Capozza per il progetto “Win Welcome In”, avviato già lo scorso anno in collaborazione con la cantina sociale Terra Maiorum, grazie alla sensibilità del suo presidente Pasquale D’Introno, nonché priore della confraternita del Santissimo Sacramento, e alla Caritas diocesana. Parte del ricavato ottenuto dalla vendita della bottiglia, infatti, sarà devoluto in favore di donne minorenni straniere emigrate dai Paesi dell’area mediterranea.

Completerà la manifestazione l’esposizione pittorica sul tema della maternità realizzata con la collaborazione dell’artista barlettana Roberta Rubino, tra i partecipanti della scorsa edizione de “Il Pendio”.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette