Il fatto

Aggressione nel pronto soccorso, infermiere colpito da un pugno

L'episodio ha reso necessario l'intervento dei carabinieri

Cronaca
Corato lunedì 02 luglio 2018
di La Redazione
Aggressione in ospedale
Aggressione in ospedale © CoratoLive.it

Sono ancora da chiarire le motivazioni del gesto che, questo pomeriggio, ha creato scompiglio all'interno del pronto soccorso di Corato.

Un infermiere è stato colpito alle costole con un pugno: ad aggredirlo è stato il giovane di cui si stava occupando in quel momento. I colleghi dell'ospedale "Umberto I" hanno sottoposto l'infermiere a tutti gli accertamenti del caso.

L'episodio ha reso necessario l'intervento dei carabinieri.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • nerdrum ha scritto il 03 luglio 2018 alle 15:58 :

    mai la violenza...mai!!! ma quanti pronto soccorso, come raccontato da verdone in "un sacco bello" (1980) ci sono in italia? riflettiamo anche su questo. Rispondi a nerdrum

  • salvatore di gennaro ha scritto il 03 luglio 2018 alle 13:09 :

    Parlare di "assurdità" nel segnalare un fatto ormai abbastanza consuetudinario, in un luogo dove, per uno che viene punto da una vespa, si presentano una mezza dozzina di parenti per accompagnarlo, sostenerlo ed intasare e scompigliare il pronto soccorso, è un'offesa per chi vuole trovare parole consoni al fatto stesso. Che fare? Certo occorre creare un filtro, prima che colui che necessita di un intervento ambulatoriale entri nella struttura, e la stessa persona che è addetta a tale filtro deve poi accompagnare il paziente nella medicheria ed assistere all'operazione. Ma, come dice bene Drago Volante, occorre spendere con intelligenza i soldi dei contribuenti. Rispondi a salvatore di gennaro

  • Drago Volante ha scritto il 02 luglio 2018 alle 19:12 :

    Ma con tutti gli sprechi....mega aumenti economici dei dirigenti....possibile che non si possa istituire un servizio di vigilanza h24? Rispondi a Drago Volante