È accusata di detenzione di materiale esplodente

Nascondeva 50 kg di botti illegali, denunciata 66enne incensurata

Il controllo, effettuato martedì scorso, è avvenuto all’interno di una pertinenza dell’abitazione della donna, dalla quale si era notato un via vai di persone che ha attirato l'attenzione da parte dei militari

Cronaca
Corato giovedì 07 dicembre 2017
di La Redazione
Nascondeva 50 kg di botti illegali, denunciata una 66enne incensurata
Nascondeva 50 kg di botti illegali, denunciata una 66enne incensurata © n.c.

Una incensurata di 66 anni è stata denunciata dai Carabinieri della Stazione di Corato per detenzione di materiale esplodente.

Il controllo, effettuato martedì scorso, è avvenuto all’interno di una pertinenza dell’abitazione della donna, dalla quale si era notato un via vai di persone che ha attirato l'attenzione da parte dei militari.

Custoditi all’interno di scatoloni in condizioni, fortunatamente, di totale sicurezza per gli altri condomini, i Carabinieri hanno rinvenuto e posto sotto sequestro numerosi artifizi di genere vietato alla vendita, sia petardi che razzi. All’interno degli involucri 50 kg di polveri in totale, un quantitativo decisamente fuori dalla norma per poter sostenere la liceità della detenzione.

Il possesso del materiale esplodente, campionato e già fatto esplodere e distrutto questa mattina, è comunque oggetto di ulteriori accertamenti: sebbene vi sia la ragionevole certezza che fossero stoccati in attesa della vendita per le prossime festività, non si esclude che il materiale venisse detenuto per conto terzi e impiegato anche per episodi di danneggiamento sulla pubblica via, ipotesi per la quale sono ancora a lavoro i militari della Stazione di Corato.

Informata l’Autorità giudiziaria, la donna è stata denunciata a piede libero e dovrà rispondere di fabbricazione o detenzione di materiale esplodente.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Maurizio Generosi ha scritto il 09 dicembre 2017 alle 05:26 :

    Ah ah ah rido per non piangere. Scusatemi ma posso accettare e tollerare tranquillamente un fatto del genere alla tenera età di 15-16 anni. L'abbiamo fatto tutti. Io compreso. Ma signora se lo lasci dire. Ha qualche serio problema. Con tutti le difficoltà personali che tutti abbiamo e con i gravi disagi del nostro Paese, lei a 66 anni si lascia trasportare da queste cose. E come disse Totò: Ma mi faccia il piacere ! Rispondi a Maurizio Generosi

Le più commentate
Le più lette