​Il fatto

Rubava le offerte dalla sacrestia, ladro arrestato nella chiesa di San Domenico

L'uomo è stato individuato mentre tentava di scappare dall’ingresso laterale della parrocchia

Cronaca
Corato martedì 03 ottobre 2017
di La Redazione
San Domenico
San Domenico © Niccolò Testino

Stava per farla franca il ladro che ieri è riuscito ad introdursi all’interno della chiesa di San Domenico per rubare le offerte conservate in sacrestia.

A permettere ai carabinieri e alle guardie giurate dell’Imevi di coglierlo con le mani nel sacco è stato il sistema di allarme. L’uomo è stato individuato e arrestato mentre tentava di scappare dall’ingresso laterale della chiesa.

«Avevamo chiuso la parrocchia alle 13.40 per andare a casa a pranzare - racconta don Gino Tarantini - e dopo nemmeno mezz’ora ho ricevuto la telefonata dall’Imevi. Appena sono arrivato ho potuto constatare che dalla sacrestia erano stati trafugate delle offerte e alcuni oggetti: per fortuna abbiamo recuperato almeno una parte del denaro. Non è da escludere che l’uomo non fosse solo e che un altro complice sia scappato».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Giuseppe C. ha scritto il 03 ottobre 2017 alle 11:37 :

    Caro don Gino, la fortuna non esiste.... Rispondi a Giuseppe C.

Le più commentate
Le più lette